Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

I burattini di Riccardo Pazzaglia in tournèe negli Stati Uniti

Lo spettacolo dell'Emilia-Romagna nel mondo

Balanzone, Fagiolino & Company saranno ospiti dell’ Oxford College  dell’ Emory University di Atlanta in Georgia. Giovedì 20 novembre, alle ore 7:30 p.m, presso la  Williams Hall, il sipario si alzerà sulla commedia "Lo sbruffone punito" rinominata per l'occasione "The Punished Boaster", tipico esempio di commedia classica di Arte Burattinaia della tradizione emiliana. Il testo dello spettacolo, ispirato da un antico canovaccio e rielaborato, è stato scritto per l'occasione e sarà recitato in dialetto bolognese e in italiano. Autori, attori e costruttori di burattini, il capocomico Riccardo Pazzaglia e la burattinaia Milena Fantuzzi, interprete ufficiale del tour, saranno impegnati anche in lezioni spettacolo per avvicinare il pubblico americano a questa singolare forma d'arte tipica delle nostre terre. E con il patrocinio del Comune di San Lazzaro di Savena viaggerà con la Compagnia anche il burattino Lazzarone, la maschera sanlazzarese, concepita nel 2000 da Riccardo Pazzaglia e dai ragazzi delle scuole. 

“Il Premio Nobel per la fisica Guglielmo Marconi e le sue intuizioni: scienza e tecnologia tra Europa e Stati Uniti”, è il titolo della tavola Rotonda che si terrà il 20 novembre all’Istituto Italiano di Cultura di New York con importanti relatori da varie università. Nato a Bologna, nel 1874 e morto a Roma nel 1937, il Premio Nobel fisico e inventore Guglielmo Marconi ha posto le basi per la creazione di tutte le future tecnologie radio. Attraverso i suoi esperimenti di telegrafia senza fili, Marconi ha sviluppato il primo efficace sistema di comunicazione radio. 

L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires mercoledì 19 novembre celebra il cantante lirico e maestro Ricardo Ortale. Un gruppo di brillanti giovani cantanti lirici diplomati presso l’Instituto Superior de Arte del Teatro Colón di Buenos Aires, che si sono già esibiti nei principali teatri argentini e dell’area latinoamericana, si riunisce per rendere omaggio al loro grande maestro, il baritono Ricardo Ortale scomparso di recente, con la presentazione sotto forma di concerto, dell’Opera Rigoletto di Giuseppe Verdi. Dirige Julia Inés Manzitti. 

Per celebrare il 130mo anniversario delle Relazioni Diplomatiche tra Italia e Corea, sarà offerta al pubblico coreano l’opportunità di apprezzare le opere di Giorgio Morandi, uno degli artisti italiani del XX sec. più famosi nel mondo con una mostra allestita al Museum of Modern and Contemporary Art di Seul dal 19 novembre al 25 febbraio 2015. Verranno esposti un totale di circa 40 pezzi del primo periodo di Morandi (1940-60): pitture a olio, acquarelli, schizzi, acqueforti, che includono 28 nature morte e 8 paesaggi della collezione della Istituzione Bologna Musei che ha firmato un Memorandum d’Intesa con la città di Seoul . 

"Guercino la luce del Barocco": dopo le mostre in Italia e a Varsavia è arrivato anche il turno di Zagabria. Su richiesta dell'Ambasciata italiana a Zagabria, dell'istituto di cultura della capitale croata e grazie all'accordo che il Comune di Cento ha sottoscritto con il Ministero degli Esteri, le opere del Guercino saranno l'oggetto di una mostra intitolata "Guercino la luce del Barocco", che si terrà nel museo dell'Arte e dell'Artigianato di Zagabria, fino  al 31 gennaio del 2015. L'esposizione croata si compone di 34 opere, tra tele ed affreschi di cui 25 sono di proprietà della pinacoteca di Cento e 2 della chiesa di San Sebastiano di Renazzo. In futuro i quadri del Guercino approderanno a Tokyo e negli Stati Uniti.

 

 

Tags

Note

A cura di Marina Leonardi

Commenti

commenti gestiti con Disqus