Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Guercino e il Barocco in mostra a Tokyo

Lo spettacolo dell'Emilia-Romagna nel mondo

Prosegue al Museo Western Art di Tokyo la mostra Guercino e il Barocco. Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino, artista centese barocco, sta diventando sempre più "popolare" e internazionale, oltre che farsi ambasciatore del suo territorio. Dopo le esposizioni italiane, polacche e croate le opere del pittore centese si trovano ora al museo nipponico dove si prevede un'affluenza di oltre 100.000 visitatori. Complessivamente le opere esposte sono 44 di cui 18 provenienti da Cento di Ferrara. La mostra resterà allestita fino al 31 maggio.

È dedicata al grande gastronomo forlivese Pellegrino Artusi la mostra allestita all'Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico: "Pellegrino Artusi – L'Italia in cucina". Nell'anno dell'Expo di Milano, dedicato all'alimentazione, viene così dato spazio alla tradizione culinaria del Belpaese: l'esposizione messicana ruota, infatti, intorno al libro di cucina che ha dato le basi alla gastronomia italiana moderna. La mostra, che rimarrà esposta permanentemente presso l'istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, è stata organizzata dalla Consulta regionale degli Emiliano-romagnoli nel mondo, dall'Assessorato Cultura della Regione e da Casa Artusi assieme all'Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, nell'ambito delle manifestazioni "Anno dell'Italia in America Latina" del ministero Affari esteri e "Emilia-Romagna verso EXPO 2015".

Tags

Note

A cura di Marina Leonardi

Commenti

commenti gestiti con Disqus