Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Cinema Divino

I grandi film si gustano in cantina

5 luglio 2011

Cinema divino è una rassegna che da 8 anni caratterizza la programmazione estiva in regione, portando direttamente nelle cantine i film più belli della stagione cinematografica, da gustare su un megaschermo itinerante e con proiettore 35 mm, sorseggiando i vini più interessanti della nostra regione, in contesti naturali  suggestivi (quasi sempre in collina), circondati dai vigneti e con un panorama in cui l’afa della città è solo un lontano ricordo.

Dagli esordi e fino allo scorso anno la rassegna era più spostata verso territorio romagnolo ma, avendo ottenuto il sostegno ufficiale della Regione Emilia-Romagna, il nuovo programma prevede un totale di 84  serate distribuite su tutto il territorio regionale, alla ricerca delle aziende più interessanti, dei contesti più accoglienti e dei film che hanno riscosso il favore della critica internazionale.

La magia del cinema trova dunque un eccezionale amplificatore in questo progetto, nato dalla passione di un cinefilo-ristoratore che è riuscito a mettere insieme i tasselli necessari per promuovere e realizzare il convincente connubio tra calice e pellicola.

Interviste

Abbiamo partecipato ad una delle prime serate della rassegna Cinema Divino per capirne meglio la formula: per pura casualità (e, in parte, attratti dal titolo in programma) abbiamo scelto la serata di martedì 28 giugno presso la cantina San Vito di Monteveglio in provincia di BO. La pellicola della serata era The Tree of Life (di Terrence Malick, vincitore della Palma d’oro al recente Festival di Cannes). Con l’occasione abbiamo intervistato Walter Dal Pane (che ha inventato la rassegna) e Federico Orsi, titolare della cantina ospite.  L’invito agli ascoltatori è di vistare il sito Web www.cinemadivino.net per conoscere il calendario delle prossime serate (si finisce il 12 settembre a Faenza). Poi si tratta solo di scegliere il titolo del film o la cantina da visitare per passare una gradevolissima serata all’insegna del buon cinema e del buon bere.

Tags

Note

A cura di Enzo Chiarullo

Commenti

commenti gestiti con Disqus