Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Il pesce rosso dov'è? Elisabetta Sgarbi dal Po alla Laguna

Speciale Venezia72

Cari ascoltatori, dopo la solare Rimini, la campagna modenese, la Val Trebbia di Bellocchio, Il Delta del Po ferrarese si lascia scoprire dal pubblico di Venezia, attraverso lo sguardo di Elisabetta Sgarbi e l'ultimo episodio della sua trilogia dedicata al Grande Fiume.

Il pesce rosso dov'è? conclude infatti il viaggio tra le emozioni e le genti lungo il corso d'acqua, preceduto da "Per soli uomini" e da "Il pesce siluro è innocente".

Immagini che sono poesia sociologica e geografica, un osservare per arrivare alla pura sostanza, toccando i luoghi in cui la regista è nata e che, nonostante la residenza milanese, sente come parte di sé, come origine.

Realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna, il docufilm è stato presentato nell'evento serale di ieri de "Il Cinema nel giardino", con il Premio Pulitzer Michael Cunningham, il novellista e cineasta australiano Richard Flanagan, e con la conduzione del giornalista e scrittore Roberto Cotroneo.

Abbiamo raggiunto Elisabetta Sgarbi, proponendovi un approfondimento sul film e un suo autoritratto

Intervista a Elisabetta Sgarbi

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus