Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Ravenna Festival: Fennesz + Lillevan

Musica&Visioni 1 -Weird Tales

31 agosto 2010

Abbandoniamo il tema del Ravenna Festival, Ex tenebris ad lucem per parlarvi oggi di una rassegna collaterale Musica&Visioni che ha avuto come ospite un originale chitarrista punk rock austriaco: Fennesz, che si è esibito il 23 giugno scorso alla Rocca Brancaleone di Ravenna.

Originale nel senso più viscerale del termine, perché è innanzitutto estremamente autentico nei suoni che riesce a far uscire dal suo strumento e dal suo laptop. E inoltre perché le sue origini sono punk rock, anche se la materialità della pietra rotolante del rock si dissolve nelle dimensioni altre che le vibrazioni della sua musica odierna riescono a penetrare.

Nella serata che vi proponiamo - Weird Tales, Fennesz si accompagna a un video artista, il tedesco Lillevan, per fondere le visioni immaginate dalla sua musica con quelle che il bravissimo collaboratore sa creare. E’ uno spaziare nel tempo e nelle larghezze del visibile, dell’ascoltabile e di ciò che può essere immaginato: un binomio che fa fluire i suoni con le immagini e viceversa, a tratti indipendenti dai loro interpreti. Sono creazioni nuovissime e contemporaneamente ancestrali, senza tempo e confini, perché esplorano gli abissi di ciò che può essere immaginato.

Ascoltiamo l’intervista a Fennesz di Marialivia Sciacca prima dello spettacolo di Musica&Visioni

Mercoledì 23 giugno 2010, Rocca Brancaleone
Musica&Visioni, Weird Tales / Bronson Produzioni

Note

A cura di Cinzia Leoni, intervista di Maria Livia Sciacca

Commenti

commenti gestiti con Disqus