Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Speciale EnERgie Diffuse. Seguite le mappe

Online o cartacee tre mappe segnalano gli open day del 13 e 14 ottobre che offrono iniziative culturali in tutta la regione

Da Rimini a Piacenza, l’openday di musei, archivi, biblioteche, teatri storici e mulini storici costituirà, tra il 13 e il 14 ottobre un nastro di eventi che si snoda per tutta la regione. Attraversa la Via Emilia, risale l’Appennino, accomuna piccoli e grandi centri, tra vallate corsi d’acqua, proponendo approcci e incontri appositamente realizzati per EnERgie diffuse nell’Anno Europeo del Patrimonio culturale.

Le istituzioni culturali fanno rete, potrebbe essere lo slogan, e in una stessa località la biblioteca, il museo l’archivio, come pure i teatri storici e i mulini, si propongono per accogliere il pubblico mettendo in relazione patrimoni di carta, oggetti, narrazioni, spettacoli dal vivo.

Affidandosi al cromatismo delle mappe che segnalano luoghi ed eventi è possibile creare personali itinerari culturali. A tutti gli istituti è stato chiesto,inoltre, di inviare un’immagine esemplificativa della loro realtà o dell’evento previsto: si è così formato un repertorio di oggetti e situazioni che rende con particolare efficacia la ricchezza, la varietà e la diffusione del patrimonio culturale regionale.

Va segnalato che sono oltre duecento gli istituti culturali (biblioteche, archivi e musei) presenti e attivi sul territorio e che hanno aderito all’invito dell’Assessorato alla Cultura della Regione e dell’Istituto Beni Culturali per mostrare il patrimonio da loro custodito, ma proposto ai visitatori sempre come opportunità di crescita culturale, come stimolo alla creatività, e alla ricerca di assonanze storiche.Molti di più sono gli eventi che biblioteche, archivi e musei hanno progettato per l’occasione: mostre, letture, conferenze, incontri, visite guidate, laboratori per tutte le età.

Mentre trenta dei magnifici teatri storici della regione, nel nome di Gioachino Rossini, con il titolo “A scena aperta” accolgono il pubblico per mostrare anche tutto il fascino delle loro architetture.

Per saperene di più www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Un saluto da Valeria Cicala.

Tags

Note

A cura di Valeria Cicala

Commenti

commenti gestiti con Disqus