Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

A Bologna la Biennale Giovani

All’Accademia di Belle Arti 29 artisti illustrano le ultime tendenze della contemporaneità

Cari ascoltatori oggi vi propongo un tuffo nell’attualità dell’arte contemporanea, alla scoperta del lavoro di ventinove giovani artisti, con età media sui trent’anni, selezionati dai critici Renato Barilli, Guido Bartorelli e Guido Molinari. Siamo all’Accademia di Belle Arti di Bologna dove, fino al 19 dicembre, è in corsola “Biennale Giovaniartisti italiani”, terza di una serie avviata nel 2006 e nel 2008.

Gli artisti sono stati selezionati partendo dalla convinzione che siamo in un periodo di fertile eclettismo o ibridazione in cui non prevale alcuna tendenza, ma tutte sono in gioco, poste tra loro in un equilibrio dinamico. Come scrive Renato Barilli nel catalogo che accompagna l’esposizione “Siamo in una felice situazione di arte ibrida, polistilistica, aperta a tutte le possibili soluzioni. Non c’è più una tendenza dominante, ma tante carte nel mazzo, che oltretutto si incrociano tra loro, in un bellissimo girotondo, in un carosello di energie contrapposte che però alla fine si danno la mano reggendosi in un equilibrio dinamico.”Le presenze selezionate per questa occasione confermano un tale stato di cose.

La “BiennaleGiovani” è una ricognizione di opere realizzate con tecniche e tecnologie differenti. Unica eccezione voluta è l’assenza di video in mostra. Alla video arte sarà infatti dedicata una rassegna ad hoc. Tra gli artisti ci sono esordienti e figure già consolidate. E’ sottolineato l’importante ruolo delle donne artiste, delle quali abbiamo un’ampia rappresentanza in mostra.
Si parte dalla fotografia ma non manca l’omaggio alla “vecchia signora pittura”, così la definisce sempre Barilli, il che dimostra come questa sia tornata in primo piano sulla scena dell’arte contemporanea. Entriamo poi nel regno delle tre dimensioni con le installazioni, alcune site specific, visto che gli artisti hanno lavorato “su misura” nelle stanze rese disponibili dall’Accademia di Bologna.
E sembra davvero un “vaso di Pandora” che, una volta aperto, espande energia e creatività. Vedere per credere! Dopo Bologna la Biennale sarà a Rimini, dal 10 gennaio all’8 marzo 2015. Un caro saluto dal vostro Carlo Tovoli!

Artisti partecipanti: Sara Benaglia, Francesco Bertelé, Giulia Bonora, Bounty Killart, Chiara Camoni, Federica Delpiano, Niccolò Morgan Gandolfi, Gabriele Garavaglia, Nicola Genovese, Laura Giovannardi, Marco Gobbi, Roberta Grasso, Andrea Grotto, Federico Lanaro, Dario Lazzaretto, Gemis Luciani, Daniela Manzolli, Cristiano Menchini, Damiano Nava, Valerio Nicolai, Simona Paladino, Emmanuele Panzarini, Fabrizio Prevedello, Roberto Pugliese, Alessandro Roma, Angelo Sarleti, Cristina Treppo, Adriano Valeri, Lucia Veronesi

Orari di apertura Accademia di Belle Arti di Bologna:
lunedì > venerdì 10.00 - 18.00 | sabato 10.00 - 14.00 | domenica e festivi chiuso

Tags

Note

A cura di Carlo Tovoli