Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Ma il mare è il cielo dei pesci? Scopritelo a Cesenatico

Le Tende al Mare tornano a colorare la spiaggia libera con i Pesci di Gek Tessaro. Fino al 7 settembre

A Cesenatico anche il pubblico più "svagato", quello che trascorre le vacanze sulla spiaggia, può dialogare con l'arte. E lo può fare grazie alle "Tende al mare", il progetto che giunge quest'anno alla diciassettesima edizione. E' un vera e propria galleria d'arte a cielo aperto nata nel 1998 su impulso della coppia Dario Fo e Franca Rame, di casa a Cesenatico, e che ha visto come protagonisti, tra gli altri, artisti come Tinin Mantegazza, Tono Zancarano, Lele Luzzati, Bruno Munari e Tonino Guerra. Ogni anno le Tende, omaggio alle antiche vele usate nelle imbarcazioni dei pescatori di Cesenatico, hanno un tema diverso. Per il 2014  protagonista è il mare e le creature che lo abitano, con le più diverse suggestioni acquatiche, nel ricco, multiforme coloratissimo campionario di temi dell'artista Gek Tessaro. Tra le scene e gli elementi marini Tessaro ha compreso perfino una grande balena – animale che Gek ama particolarmente, perché mansueto nonostante le sue dimensioni e la sua forza – che occupa, insieme ad altri pesci, l'estensione di ben sei "tende", sotto le quali i bagnanti possono trovare un riparo dal solleone.

Fin dall'origine le Tende al Mare sono anche un'occasione di solidarietà. Le tele quest'anno sono state realizzate proprio grazie all'impegno diretto  di  tre realtà che da sempre lavorano nell'ambito del sociale: la Fondazione Nuova Famigliadi Cesenatico, il centro diurno "Don Oreste Benzi" di San Tomaso di Cesena e l'Associazione Michelangelo di Cesena.
Gli ospiti di questi luoghi guidati da  operatori diplomati all'Accademia di Belle Arti hanno "tradotto" i bozzetti di Tessaro in composizioni qualitativamente di gran pregio sotto lo sguardo attento e amorevole dell'artista. Come per le passate edizioni, anche le "tende" prodotte per l'odierna rassegna saranno in parte vendute all'asta e il ricavato utilizzato per finalità di beneficenza, in primo luogo a favore dei centri che hanno realizzato le tende.
L'edizione 2014 di Tende al Mare è organizzata dal Servizio Beni Culturali delComune di Cesenatico con la collaborazione preziosa e indispensabile della Cooperativa Esercenti Stabilimenti Balneari: sono i bagnini, infatti, a garantire l'alzata quotidiana delle tende e la loro sorveglianza. A fianco delComune di Cesenatico è ancora una volta l'Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna.
C'è anche un catalogo con le immagini di tutte le tende. Ma vi assicuro che vale la pena andare a Cesenatico anche solo per vederle in spiaggia, col mare all'orizzonte! Un saluto dal vostroCarlo Tovoli

 

Tags

Note

A cura di Carlo Tovoli