Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Appuntamento al Verde

Al via “VIVI IL VERDE” due fine settimana alla scoperta dei giardini dell’Emilia-Romagna

Ma quanti bei giardini Madama Dorè, potremmo cantare così, scorrendo il nutrito programma di luoghi e di incontri che l’IBC propone su tutto il territorio regionale.

Vivi il Verde. Alla scoperta dei giardini dell’Emilia-Romagna è un’idea dell’IBC che presenta un calendario di eventi che stimolino a “vivere” il giardino come bene culturale da conoscere, valorizzare e rispettare proprio perché “bene comune” che merita di essere “adottato” e “protetto” in primo luogo da chi ne fruisce.

Da queste considerazioni nasce l’idea di dedicare l’ultimo fine settimana di settembre e il primo fine settimana di ottobre a iniziative che invoglino le persone a scoprire il giardino o il parco pubblico in un’ottica diversa.

Comuni e associazioni che si occupano di verde si sono fatte coinvolgere per realizzare un calendario di eventi in cui si parli di natura “da vivere” secondo le modalità più disparate: non solo visite guidate ai giardini, ma anche laboratori, conferenze “sul campo”, percorsi sensoriali, lezioni pratiche, “treewatching”, incontri con chi i giardini li cura e li protegge per mestiere, e tanto altro.

Oltre 100 appuntamenti “sul campo” in 40 luoghi diversi sparsi su tutto il territorio regionale, da Piacenza a Rimini, con iniziative gratuite pensate ad hoc per “Vivi il verde”.

Sono coinvolte le grandi città (Bologna, Parma, Modena, Reggio Emilia, Rimini, Ravenna, Ferrara, Forlì, Cesena) e tante località in provincia (da Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza, a San Lorenzo in Correggiano, nel riminese, passando per Colorno, Sala Baganza, Pavullo, Formigine, Castelfranco Emilia, Loiano, Imola, Budrio, San Marino di Bentivoglio, Casola Valsenio, per citarne alcune).
I luoghi di “Vivi il verde” sono giardini pubblici, giardini privati aperti al pubblico, giardini storici, parchi, giardini e orti botanici, aree urbane verdi, giardini di ville o di castelli, e persino angoli verdi all’interno di musei.

Per l’occasione l’IBC propone anche alcuni momenti di riflessione sul tema del giardino e del paesaggio, sempre a ingresso libero. Per sabato 27 settembre, all’Orto Botanico di Bologna (Via Irnerio 42), alle 10.30, è prevista la conferenza di Alessandro Alessandrini sul tema “Albero e Uomo, tra ecologia e cultura”.

Per gli amanti della storia dell’arte, in occasione delle Giornate Europee del patrimonio, domenica 28 settembre, alle 17.30, si aprono le porte di Palazzo Leoni, splendida sede della biblioteca IBC (Via Marsala 31), per una conferenza dal titolo “Il giardino dipinto. Un’idea tra pittura e realtà”.

Si chiude domenica 5 ottobre, sempre a Palazzo Leoni, alle 17.30, con una conferenza di Piero Orlandi dal titolo “L’architettura del giardino”.

A tutti i partecipanti sarà offerto in omaggio il volume IBC “Monumenti verdi nei giardini dell’Emilia-Romagna. Guida al Treewatching”.

Il programma delle iniziative (in alcuni casi con prenotazione obbligatoria e numero limitato di posti) è disponibile sul sito IBC, all’indirizzo www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Tags

Note

A cura di Valeria Cicala