Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

IBC tra Arte Fiera e White night

Un sabato di dialoghi e incontri

Care ascoltatrici e cari ascoltatori, in questo fine settimana bolognese Arte Fiera, alla sua quarantatreesima edizione, mobilita la città con un calendario di eventi e di proposte di grande richiamo e la creatività artistica contemporanea esibisce le sue differenti declinazioni.

Dai padiglioni della Fiera al centro storico è un intrecciarsi di suggestioni, di performances, di percorsi espositivi di proposte visive che raccontano artisti, luoghi, stati d’animo sollecitando non solo la curiosità ma anche la memoria sempre necessaria per comprendere il tempo in cui viviamo.

In questo itinerario di segni, l’Istituto Beni culturali inserisce il suo contributo con due iniziative che si svolgono oggi 2 febbraio 2019 e che ben si coniugano con i suoi profili di competenza e di ricerca.

Alle ore 17, nell’ambito di Arte Fiera, al Padiglione 26, si svolge l’incontro Pensieri in fotografia. Il progetto fotografico nello spazio contemporaneo.

Protagonisti sono Olivo Barbieri e Francesco Neri, artisti appartenenti a due generazioni diverse, e il critico Walter Guadagnini, direttore artistico del Festival Internazionale Fotografia Europea. Personalità provenienti dalla nostra regione, ma con esperienze significative sul piano internazionale. Moderano l’incontro Laura Moro, direttore dell’Istituto Beni Culturali (IBC), insieme al curatore Francesco Zanot.

Tra i molteplici percorsi tracciati oggi dalla fotografia, si riflette su come siano cambiati il processo e le dinamiche di costruzione di senso di un progetto fotografico, come sia preminente restituire alla fotografia la possibilità di indagare la realtà fuori da progetti precostituiti, o per ottenere prodotti estetizzanti e di più facile diffusione. Si vuole dar voce ad artisti, curatori e istituzioni.

L’appuntamento, che per la direttrice dell’IBC Laura Moro costituisce il primo impegno dedicato alla fotografia da quando, lo scorso ottobre, è stata chiamata alla guida dell’Istituto, si inserisce nel programma di talk intitolato Dialoghi sull’arte italiana.

Nella sua progettualità l’Istituto Beni Culturali si prefigge di dare nuovo impulso alla riflessione sulla fotografia contemporanea nelle sue differenti declinazioni; l’evento si configura come il primo momento di una collaborazione non episodica tra IBC e Arte Fiera.

Sempre il 2 febbraio, dalle 18 alle 24, nell’ambito della ART CITY White Night, un altro significativo appuntamento con l’IBC si tiene alla la Biblioteca Guglielmi dell’Istituto Beni Culturali, in via Marsala 31. Qui sarà possibile visitare, accompagnati dalla storica dell’arte Elisabetta Landi, i saloni affrescati di Palazzo Leoni, architettura attribuita al Terribilia. L’edificio dal 1876 è proprietà del Reale Collegio di Spagna.

I cicli di affreschi che le due sale propongono, opera di allievi di Nicolò dell’Abate, raccontano con forza pittorica gli episodi dei libri II e IV dell’Eneide. Come nelle bande dessinée, il susseguirsi delle immagini, fedeli ai versi di Virgilio, dipanano, nei due ambienti, gli episodi salienti della guerra di Troia, la caduta della città e la fuga di Enea che porta in salvo il vecchio padre Anchise e il piccolo Iulo. Come pure narrano dell’amore di Didone per Enea, presago di sventure e di eterno odio tra Roma e Cartagine.

Ma non solo gli occhi godranno della bellezza di questi affreschi. Le visite si coniugano con le letture dall’Eneide di Maurizio Cardillo. L’attore restituirà voce a versi che parlano di sradicamento, di un mare su cui ancora si naviga cercando una nuova patria, accoglienza e convivenza.

L’attualità dei classici ci inchioda sovente; negli spazi di questa biblioteca dedicata ai temi del paesaggio, della storia di una regione cresciuta su una strada consolare: la Via Emilia, la contemporaneità si rivela nella molteplicità dei punti di osservazione che i libri e le arti visive possono offrire.

Un saluto da Valeria Cicala.

Per saperne di più: www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Note

A cura di Valeria Cicala

Commenti

commenti gestiti con Disqus