Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Scatta al Verde

Versione cartacea per il dossier sui laboratori fotografici di “Vivi il Verde”

Cari ascoltatori, questa settimana desideriamo segnalarvi che il dossier del numero quattro della rivista “IBC”, dedicato ai laboratori fotografici realizzati nel corso di “Vivi il Verde. Alla scoperta dei giardini dell'Emilia-Romagna" ha una sua versione cartacea. Chi è interessato, oltre che a leggerlo e guardarlo dal suo computer o dal suo tablet, potrà avere la copia cartacea, ritirandola presso la nostra sede in via Galliera 21 a Bologna.
Nei due fine settimana in cui si è svolta l’iniziativa “Vivi il Verde”, di cui vi abbiamo ampiamente raccontato, sono stati organizzati oltre 100 eventi in 40 luoghi diversi sparsi su tutto il territorio regionale e sono stati coinvolti giardini pubblici, giardini privati aperti al pubblico, giardini storici, parchi, giardini e orti botanici, aree urbane verdi, giardini di ville o di castelli, e persino angoli verdi all'interno di musei.

Nell’articolato calendario della manifestazione si inserivano tre workshop di fotografia con i fotografi Luciano Leonotti, Fabio Mantovani e Giovanni Zaffagnini. I laboratori si proponevano di sviluppare le capacità dei singoli partecipanti, ma anche di sperimentare modalità specifiche e il più possibile innovative e non convenzionali di rappresentazione del verde, sia naturale e spontaneo sia progettato. No si doveva produrre una foto da allegare ad una scheda di catalogazione; l'attenzione, dunque, è stata rivolta soprattutto alla possibilità di identificare e trasmettere visivamente le caratteristiche peculiari dei luoghi, la loro sedimentazione storica, il radicamento nell'uso quotidiano da parte della popolazione.
Per queste ragioni la selezione di immagini che compongono il dossier, curato da Piero Orlandi e da Carlo Tovoli, frutto dei tre workshop, si leggono come un racconto che cerca di descrivere compiutamente spazi complessi e articolati. Un rilievo particolare è stato assegnato al rapporto tra il tema del verde e gli aspetti storico-sociali, allo scopo di sottolineare la stratificazione e comporre l'identità dei luoghi.

L’ottimo risultato e la piacevolezza del fascicolo sono l’esito di sensibilità differenti, modi diversi di inquadrare o di utilizzare la luce. Molto è legato alle caratteristiche delle aree in cui i tre fotografi hanno condotto il loro gruppo: Luciano Leonotti al Parco di Colle Ameno, a Villa Griffone- Mausoleo di Guglielmo Marconi, a Palazzo de’Rossi; Fabio Mantovani alla Certosa di Bologna e Giovanni Zaffagnini al Giardino pubblico di Ravenna. Un notevole intreccio tra architetture di pietra e quelle naturali.
In attesa della prossima edizione di “Vivi il Verde”, che si terrà nel mese di maggio, dal 15 al 17, godiamoci questo luminoso approccio al nostro patrimonio verde e scopriamo la voglia di frequentare sempre più la fotografia.

Per saperne di più www.ibc.regione.emilia-romagna.it
Un saluto da Valeria Cicala

Tags

Note

A cura di Valeria Cicala

Commenti

commenti gestiti con Disqus