Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Trame in contemporaneo

Al Museo Civico d'Arte di Modena i "Racconti paralleli"

Un pomeriggio che coniuga contemporaneità e storia sabato 11 ottobre, nella Giornata del Contemporaneo, al Museo Civico di Arte di Modena. Si presentano un volume dedicato al tema della valorizzazione delle collezioni tessili, una linea di oggetti di design e un'installazione artistica di Marina Gasparini.

Il Museo Civico, è bene sottolinearlo, ospita una delle più importanti raccolte italiane di tessuti storici, frutto dell’attività collezionistica del conte Luigi Alberto Gandini che la donò all’inizio degli anni ottanta dell’Ottocento.

Dunque in questa giornata consacrata al Contemporaneo, sotto il titolo “Racconti Paralleli” età ed espressioni diverse della creatività si incontrano. Si comincia alle ore 16 nella sala dell’ex-oratorio dei Musei Civici dove si terrà la presentazione degli atti del convegno internazionale Antiche trame, nuovi Intrecci, tenutosi nel novembre del 2010. Interverranno Gianpietro Cavazza (Vicesindaco e Assessore alla cultura del comune di Modena), Francesca Piccinini (Direttrice del Museo Civico d’Arte), Laura Carlini (Responsabile Servizio Musei e Beni Culturali dell’IBC).

Gli atti sono pubblicati nella collana IBC ER Musei e Territorio/Materiali e Ricerche. Il volume, edito dalla casa editrice Gallo, è a cura di Marta Cuoghi, Iolanda Silvestri, Cristina Stefani. Il tema del volume è la valorizzazione delle collezione tessili museali attraverso la catalogazione, la conservazione e il restauro dei materiali, ma soprattutto, la progettazione di nuovi allestimenti, il restyling delle raccolte storiche e la creazione di eventi correlati con temi volti a comunicare oggi questi generi dell’artigianato artistico antico coniugandoli con i nuovi prodotti della moda e del made in Italy.

A seguire alle 16,30 la presentazione di alcuni oggetti di design creati da Studiodsgn di Milano ispirati a un tessuto antico della raccolta dei secoli XVII-XVIII. La presentazione è a cura di Iolanda Silvestri e Davide Montanaro.
Alle ore 17,00, inaugurazione, alla presenza dell’artista Marina Gasparini, nella Sala Gandini, della sua installazione Il denaro è un bene comune con workshop We are Family e laboratorio didattico collegati il 12 e il 19 ottobre 2014 dalle 16 alle 18, volto a realizzare decori tessili floreali con la tecnica dell’artista. La mostra rimarrà aperta fino al 6 gennaio 2015.

Per saperne di più www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Tags

Note

A cura di Valeria Cicala