Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Marmellata di duroni e di amarene

È estate ed è tempo di confetture

Cari ascoltatori eccovi ancora insieme a Marina Leonardi per una nuova trasmissione dedicata alle ricette della nostra gastronomia. Andiamo a Vignola, nel modenese, terra ricchissima di ciliegie e amarene, che in questo periodo offre in abbondanza i suoi preziosi prodotti noti in tutta Italia per la loro qualità: le mitiche ciliegie e i duroni. Visto che l'estate è la stagione delle marmellate, abbiamo pensato di proporvi due ricette che potrete mettere in campo subito: la marmellata di duroni e la marmellata di amarene di montagna.

Come la maggior parte delle confetture, anche quella di ciliegie è una ricetta semplice da realizzare, solamente un po' lunghetta la fase della snocciolatura della frutta ma vedrete che il risultato vi ripagherà dello sforzo.

Ingredienti
1,2 kg di duroni
1/2 litro di vino lambrusco
250 g di zucchero

Preparazione: snocciolate i duroni e lasciateli in infusione con lo zucchero ed il vino. Dopo una notte intera, fate bollire lentamente, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Versate la marmellata in vasetti di vetro, chiudeteli e fateli bollire, a bagnomaria, per 20 minuti.

La Marmellata di amarene di montagna. Ricetta tipica dell'Appennino modenese. Si preparava a giugno, quando i bambini raccoglievano dagli alberi i primi frutti maturi e si gustava tutto l'inverno, con le crostate preparate nei giorni di festa.

Ingredienti
1 kg di amarene
1 kg di zucchero

Preparazione: sbucciate le amarene e togliete il nocciolo. Mettetele in una pentola molto alta e fatele bollire, a fuoco lento, senza mai mescolare e senza coperchio. Dopo 4 ore aggiungete lo zucchero e continuate la bollitura, mescolando continuamente con un mestolo di legno, per un'altra ora. Versate la marmellata in vasetti di vetro sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli. Lasciateli così per 24 ore, coperti con un panno.

E con queste due ottime marmellate vi lascio sulle note di Cherry Cherry di Neil Diamond, vi do appuntamento alla prossima settimana, un saluto da Marina Leonardi.

Tags

Note

A cura di Marina Leonardi

Commenti

commenti gestiti con Disqus