Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Le Strade dei vini e dei sapori dell'Emilia Romagna

Alla scoperta di 15 imperdibili itinerari del gusto che si snodano attraverso le 9 province della nostra regione

Cari ascoltatori, ben ritrovati da Marina Leonardi, dedichiamo questa rubrica della sezione Cultura e gusto alle Strade dei vini e dei sapori dell’Emilia Romagna, una bella iniziativa che è nata a partire dal marzo del 1999, a seguito di un progetto speciale della Regione.

Viaggiare su una Strada dei vini e dei sapori dell'Emilia Romagna è viaggiare nel tempo, rivivere i colori delle stagioni, sentirne i profumi, ascoltare la gente, assaporare la quiete degli spazi aperti, di paesaggi rurali incantati e di luoghi artistici unici

Le Strade dei vini e dei sapori dell'Emilia Romagna sono lo strumento principe della Regione per rispondere a una domanda di turismo enogastronomico di qualità sempre più interessata a scoprire i segreti di questa terra e delle sue eccellenze.

Come una caccia al tesoro, le Strade dei vini e dei sapori si snodano fra bellezze artistiche e paesaggistiche, ristoranti e trattorie, enoteche, agriturismi, B&B e locande, aziende agricole e vitivinicole, caseifici e oleifici, laboratori di artigianato artistico e imprese specializzate nella produzione di prodotti alimentari tipici e di qualità, in una chiave di lettura che mette l'enogastronomia al centro del percorso culturale.

Le Strade dei vini e dei sapori nascono da un progetto speciale degli assessorati regionali all’Agricoltura e al Turismo, sono contraddistinte da segnaletica uniformata e cartoguide dettagliate. Si snodano nei principali territori vitivinicoli e ad alta valenza gastronomica della regione, col coinvolgimento delle 9 province dell’Emilia-Romagna. La Regione ne disciplina il riconoscimento e ne incentiva le iniziative, attraverso la concessione di contributi finalizzati ad allestire la segnaletica, punti informativi e didattici, laboratori dimostrativi artigianali, musei e mostre permanenti, centri di degustazione.  

Le Strade dei vini e dei sapori dell'Emilia Romagna sono attualmente quindici e sono distribuite su tutte le province della Regione:

  • Strada dei vini e dei sapori dei colli piacentini
  • Strada del Po e dei sapori della bassa piacentina
  • Strada del culatello di Zibello
  • Strada del prosciutto e dei vini dei colli di Parma
  • Strada del fungo porcino di Borgotaro
  • Strada dei vini e dei sapori delle corti reggiane
  • Strada dei vini e dei sapori colline di Scandiano e di Canossa
  • Strada dei vini e dei sapori città castelli ciliegi
  • Strada dei vini e dei sapori della pianura modenese
  • Strada dei vini e dei sapori della provincia di Ferrara
  • Strada dei vini e dei sapori dell’appennino bolognese
  • Strada dei vini e dei sapori dei colli d’Imola
  • Strada del sangiovese e dei sapori delle colline di Faenza
  • Strada dei vini e dei sapori dei colli di Forlì e Cesena
  • Strada dei vini e dei sapori dei colli di Rimini


Potete scaricare la brochure delle 15 Strade:

http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/azienda-agricola/doc/pubblicazioni/le-strade-dei-vini-e-dei-sapori-dellemilia-romagna o consultare il sito strade.emilia-romagna.it

Alla prossima puntata, quando andremo a scoprire la Strada dei vini e dei sapori dei colli piacentini, un saluto da Marina Leonardi.

Tags

Note

A cura di Marina Leonardi

Commenti

commenti gestiti con Disqus