Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Sun-Day

e il loro ultimo album Two steps closer to titan

10 dicembre 2009

Cari ascoltatori oggi vogliamo presentarvi una giovane band di Fidenza, in provincia di Parma, e per farvi entrare nel sound dei Sun-Day vi abbiamo appena fatto ascoltare il brano intitolato Mauvaise passe contenuto nel cd Two steps closer to titan e che parla di uno sfogo epistolare di un rapporto tramontato.

I Sun-Day nascono nell’agosto del 2000 da un progetto nato tempo prima dall’iniziativa di Fabio Violi (chitarre), Diego Ghiorsi (basso) e Luca Laurini (ex chitarra e voce). La fisionomia attuale del gruppo si è andata modificando nel tempo con l’uscita dalla band di elementi che hanno inequivocabilmente contribuito alla crescita musicale dei Sun-Day come Luca Laurini, chitarra, e Alessio Lai, batteria, dall’altro con l’ingresso di Gualtiero Rota alla voce, Luca Pollastri al piano elettrico e Andrea Canè alle percussioni, che hanno apportato nuova linfa al gruppo.
Infatti l’attuale formazione dei Sun-Day è composta da Luca Pollastri al piano; Gualtiero Rota voce e chitarra; Diego Ghiorsi al basso; Fabio Violi alla chitarra e Andre Canè alle percussioni. 

I Sun-Day hanno realizzato negli anni passati due album, uno dal titolo SunDay e l’altro Sun…shine before I…day: ed è proprio in questa dimensione più raccolta e intimistica dell’acustico che sembra vogliano muoversi gli “ultimi Sun-Day”.
Il gusto per la sperimentazione, che si snoda tra le armonie della chitarra classica di Violi e la tempra funky della mano di Ghiorsi, si stempera nella tendenza del piano elettrico a cogliere suggestioni tra le più varie, dal classico agli influssi da chansonnier francese, il tutto supportato dal ritmo “tagliente” delle percussioni di Canè.  

L’ultimo lavoro dei Sunday si intitola Two Steps closer to titan ed è nato secondo le stesse linee di composizione alla base dei primi due album autoprodotti. 

Prima di conoscere i Sun-Day e il loro portavoce Gualtiero Rota ascoltiamoci il brano Dirty hands contenuto nel cd Two steps closer to titan, che parla della crisi sociale nel disagio del cinismo contemporaneo.

Cari ascoltatori abbiamo qui con noi oggi Gualtiero Rota portavoce del gruppo Sun-Day

Ciao Gualtiero,

Parlaci del brano che abbiamo appena ascoltato dal titolo Dirty hands e di cosa volete comunicare con i vostri testi dal carattere spiccatamente intimistico?

Sun-Day, perché questo nome alla band e che significato ha per voi?

Ci parli di come è nato il vostro ultimo album
Two steps closer to titan

Ascoltiamoci ora il brano Rain drop contenuto nel cd Two steps closer to titan

Parlaci del brano che abbiamo appena ascoltato dal titolo Rain drop

Essere nati e cresciuti in Emilia-Romagna ha influenzato in qualche modo la vostra musica?

Quali sono stati gli artisti del passato e del presente da cui avete tratto ispirazione?

Ascoltiamoci ora il brano Teeny girl contenuto nel cd Two steps closer to titan 

Avete avuto diversi riconoscimenti e premi, cosa hanno rappresentato per  la vostra carriera?

Progetti per il futuro?

Salutiamo e ringraziamo Gualtiero Rota e i Sun-Day ascoltando il brano Mama's cryin che parla del rapporto madre-figlia nel dolore dell'incomunicabilità.

 

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni e Angela Benassi

Commenti

commenti gestiti con Disqus