Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

In Emilia-Romagna al voto oltre un milione di elettori

Notizie dalla Regione e dal mondo

15 aprile 2011

In Emilia-Romagna al voto oltre un milione di elettori

Domenica 15 e lunedì 16 maggio sono chiamati alle urne oltre un milione di emiliano-romagnoli. Si vota per eleggere i nuovi sindaci e consiglieri in 46 comuni, tra cui Bologna, Ravenna e Rimini e per rinnovare presidente e consiglieri della Provincia di Ravenna. In nove Comuni con popolazione superiore ai 15 mila abitanti potrebbe essere necessario ricorrere al turno di ballottaggio il 29 e 30 maggio, se nessuno dei candidati supera il 50% dei voti. Per l’occasione la Regione Emilia-Romagna ha realizzato un sito che proporrà news, aggiornamenti e, in tempo reale, i risultati del voto.


Progetto di accoglienza per i profughi in Emilia-Romagna

Si è svolta a Bologna la terza riunione del tavolo regionale per affrontare l’emergenza umanitaria attraverso il sistema di Protezione civile, in collaborazione con gli Enti locali. Il piano prevede che l’Emilia-Romagna accolga un primo nucleo di 500 persone in strutture, mentre altri 1000 migranti saranno accolti nella seconda fase. A seguito dell'intesa raggiunta con il Governo i minori non accompagnati saranno accolti dai Comuni e accuditi nelle strutture esistenti della rete regionale. Tutte le risorse necessarie sono garantite dal Governo in base agli accordi definiti con Regioni ed Enti locali e, se necessario, saranno anticipate dalla Protezione civile regionale.


Concorso per la realizzazione di produzioni in rete

"Ant Work" è un progetto dedicato alla creatività giovanile e promosso da tre comuni emiliani: Modena, Reggio Emilia e Parma. Lo scopo principale del concorso è mettere in rete gli artisti emiliano-romagnoli creando produzioni originali legate alla fotografia, musica, video, poesia e new media. Per partecipare occorre vivere, lavorare o studiare in une delle tre Province ed avere un'età compresa tra 18 e i 35 anni. La scadenza per la presentazione dei lavori è stata prorogata al 16 maggio 2011.
La Regione finanzia 36 borse di ricerca
 La Regione invita gli atenei dell’Emilia-Romagna a presentare progetti di dottorato di ricerca su tematiche strategiche per le imprese e per il sistema economico regionale, con l’obiettivo di finanziare 36 borse di dottorato. I contributi , provenienti dal Fondo Europeo   e destinati   a questa iniziativa   ammontano a 1,8 milioni di euro. Il bando scade il 26 aprile e ogni progetto deve coinvolgere  almeno quattro atenei. Il modulo per la domanda  è disponibile sul sito www.spinner.it .

 

Export, aperto il bando per reti d'impresa

La Giunta regionale ha approvato un bando per favorire l’internazionalizzazione delle  piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna. Possono presentare richiesta di contributo raggruppamenti di almeno tre piccole e medie imprese costituite con forma giuridica di “contratto di rete”. La rete può presentare il progetto dalla data di pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione, previsto entro aprile, e fino al 30 settembre .
I progetti devono favorire percorsi di internazionalizzazione di almeno 3 anni su mercati Ue e extra-Ue. L’ assessore alla attività produttive Gian Carlo Muzzarelli ha riferito che il successo sui mercati esteri, come è ormai ampiamente dimostrato da tutti i dati e da ogni ricerca, è una delle chiavi per sostenere la nostra economia regionale con un export che cresce ‘a due cifre’. Ulteriori informazioni, e il materiale necessario per la presentazione della domanda,  sono reperibili nei siti Si-Impresa oppure SprintER.

 

Premio europeo per il progetto Conca

Un progetto ambientale in provincia di Rimini ha ricevuto il 12 aprile scorso la menzione speciale dal Premio del paesaggio del Consiglio d’Europa. Il vincitore è il “Progetto Conca”, un “caso studio” per la valorizzazione del paesaggio fluviale della valle del fiume Conca. Il piano di lavoro è stato cofinanziato al 60% dalla Regione Emilia-Romagna e per la restante quota dagli enti locali. Attualmente, secondo il progetto si sta realizzando il sentiero lungo il fiume Conca nella parte bassa ed è prevista una seconda fase del progetto per la parte alta del fiume, che verrà finanziata da Regione, Provincia di Rimini e gli altri sette Comuni della zona.

 

Reporter si conclude lo stage di formazione dedicato ai discendenti di emiliano-romagnoli

Si conclude oggi con grande successo il Programma Boomerang 2011 “La formazione come risorsa nell’ internazionalizzazione dell’economia e della cultura emiliano-romagnola” in cui hanno partecipato  4  giovani stagisti di origine emiliano-romagnola  provenienti dal Brasile, dall’Uruguai e dall’Argentina. Durante il corso ReportER i ragazzi hanno approfondito le tecniche del giornalismo radiofonico e multimediale. Il corso, realizzato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, in collaborazione con l’Agenzia informazione e ufficio stampa della Giunta Regionale e con il supporto del Centro Internazionale dell’economia sociale (Cides)  ha l’obbiettivo di formare delle redazioni  in tutte le associazioni di emiliano-romagnoli sparse all’estero per contribuire all’informazione presente nei diversi portali regionali dedicati all’emigrazione e per la redazione di RadioEmiliaRomagna. In particolare le news sono state realizzate da questi ragazzi provenienti dal Sudamerica.

Note

A cura di Thais Brugnara Rosa, Hernan Gaspari, Irina Piccinini, Anibal Tato Caserza

Commenti

commenti gestiti con Disqus