Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Il diritto di cittadinanza come un match di boxe. Mellara e Rossi in concorso nella sezione MigrArti con “L’incontro”

Speciale Venezia 74

Ben ritrovati a tutti voi che state seguendo la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica attraverso i nostri speciali quotidiani. Queste intense giornate veneziane stanno oramai volgendo al termine ma, anche se siamo alle ultime battute, la qualità dei film continua a essere molto alta in questa 74esima edizione, che ha riportato Venezia davvero al centro del mondo.

Oggi ci occupiamo della sezione MigrArti, che raccoglie le produzioni vincitrici del bando del Mibact - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - per la promozione di progetti cinematografici che valorizzino le culture delle popolazioni immigrate in Italia. Tra questi progetti anche il cortometraggio L’Incontro, scritto e diretto dalla premiata e consolidata coppia autoriale composta da Michele Mellara  e Alessandro Rossi. Il film, che tiene alta l’attenzione su un tema attualissimo e delicato qual è lo ius soli, è stato interamente girato a Bologna e sarà presentato al pubblico della Mostra oggi, 8 settembre e, in replica, il 9 settembre.

Qualche giorno prima della partenza per il Lido i due registi sono stati ospiti ai nostri microfoni. A loro dunque la parola per presentare l’anteprima mondiale di questo film

Intervista Mellara e Rossi

Accanto ai due registi e al cast, un gruppo notevole di professionisti: Ilaria Malagutti alla produzione; Roberto Cimatti alla fotografia; Corrado Iuvara al montaggio. Le musiche sono state invece realizzate da Giuseppe Tranquillino.
Con L’Incontro si chiudono gli speciali dal Lido. Noi ci risentiamo nei prossimi giorni per commentare i vincitori di questa 74esima edizione, compreso il film che si aggiudicherà il Digital Award del Future Film Festival.

Un saluto, da Anna Sbarrai

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus