Salta al contenuto principale

Chi siamo

Coordinamento del progetto e della redazione
Piera Raimondi Cominesi

RadioEmiliaRomagna è un canale di informazione dell’assessorato alla Cultura e Paesaggio. Nasce nel 2006 da un progetto della Presidenza della Giunta della Regione Emilia-Romagna realizzato dall’Agenzia Informazione e Comunicazione della Giunta regionale in collaborazione con la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, curato da Cinzia Leoni. RER è la prima radio istituzionale in podcast realizzata da una regione italiana; offre quotidianamente approfondimenti in tema di creatività e cultura in sinergia con EmiliaRomagnaCreativa.it, il progetto regionale multimediale di informazione e promozione culturale di cui è parte.

In Redazione

Piera Raimondi Cominesi

Giornalista, bolognese per scelta, ho deciso di vivere in Emilia-Romagna dopo la laurea al Dams e la specializzazione in divulgazione dei beni artistici e culturali. Per molti anni ho lavorato in uffici stampa e redazioni di case editrici. Nel 1999, tramite un concorso pubblico, sono entrata all’Agenzia Informazione e Comunicazione della Regione Emilia-Romagna dove ho curato progetti editoriali di vario genere. Coordino il progetto web di informazione culturale EmiliaRomagnaCreativa e, in particolare, sono responsabile del canale Spettacolo, di RadioEmiliaRomagna e dei social Cultura Emilia Romagna praimondi@regione.emilia-romagna.it.

Anna Sbarrai

Era il 1976 quando, per la prima volta, da bambina entrai in una sala cinematografica di provincia. Mi portarono a vedere “Sandokan” e, ricordo, di essere rimasta per tutto il tempo a bocca aperta a fissare lo schermo. È nato in quel momento il mio amore per il cinema, passione cresciuta con me e, da allora, parte fondamentale della mia vita professionale e privata. Sono giornalista dal 1997, da sempre tratto e approfondisco la cultura, la sua economia, i suoi protagonisti. Attraverso RadioEmiliaRomagna propongo le voci e le parole di chi lavora nella settima arte, promuovendo particolarmente la cultura cinematografica e audiovisiva del nostro territorio. anna.sbarrai@regione.emilia-romagna.it

Laura Di Salvo

Laureata al DAMS di Bologna, dal 2004 mi occupo di comunicazione per il Servizio Cultura. La passione per le arti sceniche e visive, per la musica e per la danza, è cresciuta nel tempo grazie alle opportunità formative e alle esperienze di lavoro. Sono sempre stata attratta dai piaceri della buona tavola, pasteggiare con un buon bicchiere di vino in vivace compagnia è il modo in cui preferisco trascorrere il mio tempo. Nel 2014 ho conseguito l'attestato professionale di sommelier AIS, nel 2015 un master in enogastronomia e ospitalità e dal 2016, grazie a RadioEmiliaRomagna, ho la possibilità di trasmettere a chi mi ascolta questa passione "viscerale" per un territorio che, per l'eccezionalità della sua produzione agroalimentare, non ha rivali nel mondo. Laura.DiSalvo@Regione.Emilia-Romagna.it

Vittorio Ferorelli

Giornalista professionista, ho lavorato per più di venti anni all’Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna e ora faccio parte del Servizio Patrimonio culturale. Credo che leggere e scrivere qualcosa di nutriente, mantenendo lo sguardo aperto sulla realtà ma senza perdere la fantasia, sia una forma di resistenza. Per RadioEmiliaRomagna scelgo storie, racconti e poesie da ascoltare senza fretta, al ritmo delle musiche del mondo, cercando di coniugare qualità di scrittura, varietà di generi, attenzione alla piccola editoria e tutela dei dialetti che si parlano tra Rimini e Piacenza. Vittorio.Ferorelli@Regione.Emilia-Romagna.it

Carmine Caputo

Ho cominciato a scrivere storie quando ero alla scuola materna (e non sapevo cosa stessi scrivendo) e da lì non sono più riusciti a fermarmi. Giornalista professionista, prima di approdare in Regione Emilia-Romagna mi sono occupato di diversi aspetti della comunicazione, da quella di impresa a quella istituzionale, dall'ufficio stampa alla narrativa, con una particolare predilezione per i video.
Ho intenzione di raccontarvi vicende legate ai musei dell'Emilia-Romagna: per controllare che siano vere dovrete frequentarli di persona.

Brano corrente

Brano corrente

Playlist

Programmi