Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Lavoro ad arte

Bellezza e lavoro si fondono

Cari ascoltatori, è sempre un piacere raccontare storie che possono cambiare vite e luoghi. Quella di cui parliamo oggi è una di queste. Nel distretto industriale di Pianoro, paese in provincia di Bologna, 32 aziende hanno aperto le porte ad artisti e a progetti culturali, che sono divenuti parte attiva del processo produttivo e hanno creato una relazione partecipata con i dipendenti.

Un lavoro paziente ed emozionante sul territorio e sulla memoria, documentato nel film "Lavoro ad arte", che raccoglie le esperienze e le testimonianze dei protagonisti.

Dietro la macchina da presa Marco Mensa ed Elisa Mereghetti di Ethnos. Da Elisa ascoltiamo i particolari di questo lavoro, realizzato con il sostegno di Emilia Romagna Film Commission.

Intervista a Elisa Mereghetti

"Lavoro ad arte" è ispirato - lo abbiamo sentito - a "Cuore di pietra", un progetto attivo da oltre 10 anni a Pianoro e che, grazie all'entusiasmo e all'impegno di Mili Romano, artista e docente alle Belle Arti di Bologna, ha saputo cogliere le trasformazioni e la memoria del paesaggio urbano e industriale, attivando un'interazione con le persone e i luoghi.

A lei la parola per raccontarci la nascita e l'evoluzione di "Cuore di pietra".

Intervista a Mili Romano

"Lavoro ad arte" sarà visibile in anteprima su invito il 19 gennaio al Cinema Odeon di Bologna. Altri momenti di presentazione sono previsti il 22 gennaio alle 21 al Museo Arti e Mestieri di Pianoro, il 30 gennaio a mezzanotte a SetUp di Arte Fiera in Piazza XX settembre a Bologna e il 31 gennaio alle 18, in occasione di Art City Cinema, al Lumiére, in Piazzetta Pasolini, sempre a Bologna.

Buona visione!

 

 

(Musica "Stone's sound", di Andrea Salvato, edizioni Drycastle Records, per gentile concessione)

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus