Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

CILIEGIE D'INVERNO

A Parma il 9, 15 e 16 dicembre, prosegue il cammino del progetto "Il cinese in città", vincitore del bando GPT-Giovani per il Territorio 2018

Care ascoltatrici e cari ascoltatori, desideriamo segnalare una iniziativa che si svolge a Parma nell’ambito del progetto “Il Cinese in Città” dell'Associazione Artètipi che ha vinto il bando IBC " "Giovani per il territorio" Emilia-Romagna 2018. Il bando è rivolto ad associazioni giovanili per progetti innovativi di valorizzazione e gestione dei beni culturali in Emilia-Romagna.

L’evento, che costituisce un segmento del progetto, si intitola CILIEGIE D'INVERNO ed è la rassegna di letture per bambini ispirate alle collezioni multiculturali del Museo d'arte cinese ed etnografico di Parma.

Gli incontri, che si terranno il 9, il 15 e il 17 dicembre sono a cura dei lettori volontari "LA VOCE DELLE FORMICHE", nati e guidati per molti anni da Elide La Vecchia, poeta e drammaturga geniale che ha fatto parte del direttivo della associazione e ha collaborato alla stesura del progetto Il Cinese in città qualche mese prima di mancare. La locandina degli eventi è stata realizzata nell'atelier i Cachi e il disegno è un'opera di Massimo Zatti.

Il Cinese in città si propone di far conoscere il Museo d’arte cinese ed etnografico mettendolo in relazione con i mutamenti delle condizioni storiche del territorio nonché con quelli sociali in atto all’interno della città. Il museo d’arte cinese conserva oggetti e documenti che raccontano le radici antropologiche e culturali di molte comunità straniere che vivono in questa parte dell’Emilia.

Nel museo ci sono testimonianze di episodi della storia di Parma che in pochi conoscono e che il progetto di Giovani per il Territorio intende diffondere e recuperare grazie al lavoro di un gruppo di studenti liceali insieme a persone con fragilità mentale per sviluppare una maggior consapevolezza nelle nuove generazioni. Il progetto vuole creare una sinergia tra i ‘nuovi’ cittadini, giovani studenti e frequentatori dell’associazione Artétipi, il Museo e la città.

In dicembre ci saranno altri eventi al Museo, tra cui visite guidate in lingua russa e araba per i bambini e i genitori delle comunità straniere per valorizzare le lingue dei loro paesi di origine. Sempre in dicembre uscirà la prima edizione di "Caccia al tesoro per piccoli esploratori" dentro al Museo, per bambini di scuola materna e primaria realizzata dall'atelier I Cachi con gli studenti del liceo classico Romagnosi in alternanza scuola lavoro e il team didattico del Museo.

La creatività fa fiorire i ciliegi anche in inverno, un saluto da Valeria Cicala

Per saperne di più www.ibc.regione.emilia-romagna.it

Note

A cura di Valeria Cicala

Commenti

commenti gestiti con Disqus