Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Claudio Ferrarini

e il cd “Amarcord… Rota”

28 febbraio 2012

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna continuiamo a parliamo degli artisti della nostra regione incontrando il flautista parmigiano Claudio Ferrarini. E’ sulle note del brano Amarcord contenuto nel cd “Amarcord... Rota”, un omaggio a Nino Rota, che oggi lo abbiamo “scelto per voi”. Questo lavoro discografico, che vede Claudio Ferrarini al flauto e Emanuela Battigelli all’arpa, è un percorso attraverso le sue composizioni di musica da film e brani dedicati al Duo flauto ed arpa. 

Claudio Ferrarini, uno tra i più significativi flautisti della cosiddetta “scuola italiana”, è nato a Zurigo ma è parmigiano di adozione. Tra i suoi maestri possiamo citare Moyse, Gazzelloni, Nicolet, Klemm, Schulz, Vegh, Karlheniz Stockhausen. Ferrarini ha eseguito recitals presso le più importanti sale concertistiche del mondo, in Europa, America, Israele, Russia, India, Giappone, Australia. Una discografia di oltre 110 incisioni registrate come solista e in collaborazione con i più celebri interpreti e direttori per importanti etichette. Ferrarini ha un suono pieno e timbrato e la cantabilità è spiegata in un virtuosismo disteso» ha scritto il periodico italiano “Musica”, critica alla quale fa eco "l’American Record Guide” che attribuisce alla sua opera discografica ben nove Golden Globe sottolineando anche il suono «formidabile e la tecnica notevole».

Claudio Ferrarini ha affiancato all'attività' concertistica anche attività didattica internazionale presso prestigiose accademie ed Università tra le quali si ricorda solo il Royal College of Music (London), il Yamaha Ginza Centre (Tokyo) la UBC School of Music University in Vancouver e la Music Schule di Bruch (Austria).

Ferrarini è titolare della cattedra di flauto e del biennio per il Diploma Accademico di II livello in Flauto Solistico presso il Conservatorio A.Boito di Parma ed è direttore artistico del Internazionale Festival Slowflute.

Ora però entriamo nel vivo della musica del flautista parmigiano Claudio Ferrarini ascoltando lo struggente brano d’amore Romeo e Giuletta contenuto nel cd “Amarcord....Rota”

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna è con grande piacere che abbiamo qui con noi oggi il flautista Claudio Ferrarini

Intervista Claudio Ferrarini

Brani: 
Allegro festoso
Padrino I – traccia 12
Da Cinque scene Infantili
La chioccia

Salutiamo e ringraziamo Claudio Ferrarini e Emanuela Battigelli ascoltando il brano contenuto nel cd “Amarcord... Rota” dal titolo Valzer di Giuseppe Verdi (suite da Il Gattopardo) per ricordare Nino Rota e Giuseppe Verdi, nel bicentenario della sua nascita.


Claudio Ferrarini sul web
www.claudioferrarini.it

SlowFlute Festival
www.slowflute.com

Note

A cura di Cinzia Leoni e Angela Benassi

Commenti

commenti gestiti con Disqus