Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Suz

Un intreccio di legami il suo ultimo lavoro "Lacework"

Ben ritrovati da Cinzia Leoni  puntata al femminile quella di oggi con la cantante e autrice bolognese Susanna la Polla, in arte Suz, che ha rappresentato assieme ad altri musicisti Bologna città della musica a Mannheim e Lipsia. Oggi vi presentiamo il suo terzo album dal titolo "Lacework",un delicato intreccio di legami declinati in musica. Il brano che state ascoltando in sottofondo si intitola Lethe.

Susanna la Polla soprannominata Suz, dalla voce elegante e raffinata, si è fatta conoscere all'inizio degli anni ‘90 come corista e vocalist di Papa Ricky, pioniere del raggamuffin italiano, un genere che si rifà alla musica reggae e che si avvale di basi musicali sintetizzate. Assieme al produttore Ezra e al bassista Alessio "Alessiomanna" Argenteri, realizza gli album "Shape of Fear and Bravery" (2009 – No.Mad Records) e "One Is A Crowd" (2013 – No.Mad Records) che hanno avuto una buona accoglienza di critica anche su numerosi blog.

Dall'album "One Is A Crowd" sono stati tratti due singoli. "Distant Skies", realizzato insieme al produttore statunitense KutMasta Kurt, e "Rubber and Glue", scritto con l'attrice e cantante bolognese Angela Baraldi, diventati poi due video girati rispettivamente da Matteo Bombarda della casa di produzione bolognese Undervilla Production e da Andreas La Marmora per la casa di produzione inglese Penguins Freckles.

"Lacework" è il terzo album di Suz, pubblicato il 9 ottobre 2015 dall'etichetta bolognese Irma Records, realizzato insieme al produttore Ezra Capogna (Ezra, Casino Royale, Dub Pigeon) contiene dieci brani che richiamano in qualche modo i legami, siano essi di sangue, amicali o sentimentali: relazioni narrate o semplicemente lasciate intuire, su tracce "ricamate" con cura. Il risultato è un intreccio armonioso fra voce e musica. Entriamo ora nel vivo della sua musica ascoltando il brano Wide Blu Yonder.

Gentili ascoltatori diamo il benvenuto alla cantante bolognese Suz, Susanna la Polla.

Intervista a Suz

Brani
Wall of Mist

Pure rapture

Un saluto a tutti da Cinzia Leoni e  continuate a seguirci qui su Scelto per voi.

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni

Commenti

commenti gestiti con Disqus