Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Palco Numero Cinque

Vincitori della sezione Rock del concorso regionale La Musica libera.Libera la musica 

Gentili ascoltatori Buon Anno! ben ritrovati da Cinzia Leoni. Riprendiamo il nostro viaggio musicale, dopo le feste, tra i protagonisti dell’ultima edizione del concorso regionale La musica libera. Libera la musica. Oggi parliamo del gruppo bolognese Palco Numero Cinque, che ha vinto la sezione rock del concorso. Il brano che stiamo ascoltando in sottofondo è Il peso della Follia e fa parte dell’album Carta straccia che vi presentiamo oggi.

Carta Straccia è il primo album dei Palco Numero Cinque ed è composto da 11 pezzi cantati in italiano. E’ uscito per  Irma Records il 14 Novembre 2014, con release party all’Arteria di Bologna. Le tracce di basso e batteria, le ritmiche delle chitarre e gli accompagnamenti di tastiera sono infatti stati registrati in presa diretta per ricreare il più fedelmente possibile le sonorità live: una dimensione alla quale i Palco Numero Cinque sono particolarmente inclini e si esprimono al meglio.L'artwork e il packaging dell'album sono stati realizzati da Andrea Negro e Alex Ventura di “AAArte Grafica”:  disegni a mano e immagini vintage , concentrano secondo il gruppo, il mondo di emozioni e sensazioni trasmesse dai brani dell’album.

I Palco Numero Cinque sono un gruppo alternative rock italiano, formatosi nella provincia bolognese agli inizi del 2009. Dopo anni di concerti impegnati a reinterpretare capolavori dei cantautori italiani, si sono concentrati nella scrittura di brani inediti, con risultati interessanti. Le sonorità sono prettamente rock,  e vengono arricchite da sfumature elettroniche e progressive. I testi sono in italiano.

I Palco Numero Cinque hanno realizzato un EP autoprodotto pubblicato nel 2012 (selftitled “Palco Numero Cinque”) composto da quattro inediti più il video de “Il cerchio quadra”. Hanno proposto la  loro musica tramite i contest  e molti li hanno vinti (Festival delle Arti, Fujiko Music Contest, Music Art, Rock al centro, Ganesh Music Contest, Happy Sound Music contest, Cindierella, Premio Daolio e la musica libera, Libera la Musica) e si sono esibiti sui principali palchi bolognesi (tra cui Estragon, Arteria, Millenium, Zona Roveri, Lab16), condividendo la scena con oltre 100 artisti, tra i quali Pierpaolo Capovilla, Skiantos, Lo Stato Sociale e Gazebo Penguins.

Questo percorso li ha portati ad essere selezionati dal regista Riccardo Marchesini come compositori della colonna sonora del docu-film “Paese Mio”, (novembre 2014), prodotto da“Giostra Film”, Regione Emilia Romagna e Meeting Etichette Indipendenti, con la partecipazione, tra gli altri, di artisti come Ligabue, Zucchero e Nomadi.

Incontreremo tra poco Federico Pazi bassista del gruppo ma prima entramo nel sound dei palco Numero Cinque ascoltando Cometa d’acciaio

Intervista Federico Pazi

Salutiamo e ringraziamo Federico Pazi e il Palco Numero Cinque e vi lasciamo con il brano La parabola della pallina di carta. Continuate a seguirci qui su Scelto per voi nelle prossime puntate continueremo a presentarvi i vincitori delle varie sezioni del Concorso La musica libera. Libera la musica con i loro nuovi brani. Ciao a tutti da Cinzia Leoni

 

 

Info: www.palconumerocinque.it
Facebook: www.facebook.it/palconumerocinque
Youtube: www.youtube.it/palconumerocinque
Soundcloud: soundcloud.com/palconumerocinque

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni

Commenti

commenti gestiti con Disqus