Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Sara Loreni

Menzione speciale della giuria di qualità del concorso per il brano Per non fare rumore

Gentili ascoltatori ben ritrovati da Cinzia Leoni. Questa settimana vi parliamo della cantautrice parmigiana Sara Loreni, la cui voce già conoscete bene perché ha vinto nelle passate edizioni il concorso La musica libera. Libera la musica e anche quest'anno con la canzone Per non fare rumore è stata menzionata dalla giuria di qualità. Il brano che state ascoltando fu premiato dalla critica nella prima edizione del concorso regionale, il titolo è Tico tico bul bul…

Sara Loreni già a sedici anni faceva parte di una rock band e scriveva canzoni. Poi è venuto l'interesse per la musica elettronica e lo studio del jazz. Attualmente suona con la band: il Battello ebbro, nata dall'incontro con Paolo D'Errico. Sara Loreni ha iniziato nel 2012 il suo percorso solista e arrangia tutti i suoi brani. La sua voce si adatta agli strumenti e diventa uno strumento essa stessa : loop station, kaossilator e batterie elettroniche sono il compendio sintetico alla sua timbrica unica.

L'interesse per la parola e la poesia l'hanno accompagnata in sperimentazioni e improvvisazioni musicali su testi poetici di Alda Merini e Arthur Rimbaud, ma anche a laurearsi in letteratura italiana contemporanea con una tesi su Paolo Conte.

Fa parte dei soci fondatori del Teatro Sociale di Gualtieri e ha studiato con l'attrice Tania Rocchetta della Fondazione Teatro Due di Parma.Sara ha all'attivo diversi premi ha vinto nel 2010 il Premio Ciampi, il Premio MEI e la seconda edizione del concorso “Musica libera. Libera la musica” con il brano “Così non va”.
Oggi Sara Loreni ci presenta "Loop solo", il suo EP d'esordio solista, autoprodotto con Francesco Rabaglia, presentato dal Rock.it. Si tratta di un progetto musicale in cui la voce e le sue possibilità espressive vengono utilizzate sia nelle sue caratteristiche ritmiche e armoniche che nella parola, che racconta e comunica.

Ma entriamo nel vivo della musica della cantautrice Sara Loreni ascoltando il brano I fiori sono demodé.

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna abbiamo il piacere di avere qui con noi oggi Sara Loreni.

Intervista a Sara Loreni

Brani
Per non fare rumore
La gente

Salutiamo e ringraziamo la cantautrice parmigiana Sara Loreni ascoltando il brano Mi piaci.

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna alla prossima settimana con un gruppo che ha ricevuto una menzione speciale della giuria di qualità della quinta edizione del concorso La musica libera. Libera la musica.

Sara Loreni on web
www.saraloreni.it 

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni e Angela Benassi

Commenti

commenti gestiti con Disqus