Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Tizio Bononcini

Il suo ultimo lavoro Non fate caso al disordine

Gentili ascoltatori ben ritrovati da Cinzia Leoni oggi abbiamo Scelto per voi l'ultima uscita di Tizio Bononcini, cantautore bolognese, che oggi ci presenta Non fate caso al disordine, di cui state ascoltando in sottofondo il brano Il conte alla rovescia che apre il cd.

Con una madre pittrice, musicista e poetessa,  una nonna appassionata di musica classica e nonno fanatico di Fred Astaire, provvisto di un cognome ben noto in ambiente classico, Tizio Bononcini,non poteva che dedicarsi alla musica e al teatro musicale: scrive testi e canzoni, è cantante e pianista. Nel 2010 ha cominciato a lavorare come solista. Attivo in ambito teatrale e cinematografico, ha collaborato come attore in videoclip e cortometraggi.

Tra il 2013 e il 2015 è stato invitato dal Club Tenco ad una tappa de Il Tenco Ascolta, è arrivato in semifinale al concorso Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty, ha più volte partecipato al MEI Meeting Etichette Indipendenti, oltre ad aver ottenuto altri premi e riconoscimenti a livello locale e regionale, anche all'interno del concorso regionale La musica libera.Libera la musica, vincendo il premio con il brano Il mio collega economista, di cui è stato realizzato anche un videoclip. Tizio Bononcini  ha condiviso il palco, tra gli altri, con Fausto Mesolella, Omar Pedrini, Luca Barbarossa, Levante,  i Pan del Diavolo e Giacomo Voli.

"Non fate caso al disordine", secondo album di Tizio Bononcini, è stato appena pubblicato, il 10 febbraio, da edizioni A Buzz Supreme e viene distribuito da Audioglobe e in digitale da Digitalea/The Orchard. L'album è stato finanziato con una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Musicraiser.com. Ad anticipare il lancio del disco, l'uscita del videoclip Non parlate al conducente, realizzato da Signum Digit in collaborazione con la compagnia Teatro dell'Argine di San Lazzaro di Savena (BO).

In "Non fate caso al disordine", espressività e teatralità continuano ad essere elementi caratteristici di Tizio Bononcini che nei dieci brani del disco attraversa diversi generi musicali, spaziando dallo swing al tango, da sonorità folk arabeggianti ad accenni di reggae e indie. La narrazione la fa da padrona e, come nel teatro canzone, la musica diventa al contempo narratrice e colonna sonora, lasciando che l'ascoltatore si immedesimi nel racconto. Dieci canzoni che raccontano la contemporaneità con ironia, romanticismo e un pizzico di cinismo.

Ma entriamo subito nel vivo della musica di Tizio Bononcini ascoltando il brano Non parlare al conducente.

Eccoci qui con Tizio Bononcini a cui diamo il benvenuto di nuovo ai microfoni di RadioEmiliaRomagna.

Intervista a Tizio Bononcini

Brani
Ordine disordine

Bene in bocca al lupo a Tizio Bononcini per il suo disco. Vi lasciamo con un brano che parla dell'amore impossibile per una ballerina di burlesque.
Un saluto a tutti da Cinzia Leoni.

La ballerina di burlesque

Link utili
https://www.facebook.com/tiziobononcini
www.tiziobononcini.it

Note

A cura di Cinzia Leoni

Commenti

commenti gestiti con Disqus