Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Pia Tuccitto

La "Rocker"

Gentili ascoltatori ben ritrovati da Cinzia Leoni. Oggi proseguiamo il nostro viaggio nella musica parlando di una cantautrice rock di grande talento: Pia Tuccitto, nata ad Arezzo ma bolognese di adozione perché qui vive e lavora da tempo. Il brano che state ascoltando in sottofondo si intitola Buongiorno a te, uscito nel 2008 nel Cd Urlo colonna sonora del film Albachiara. E’ stato inserito anche nell’album “una donna da sognare” di Patty Pravo…

Pia Tuccitto, in arte Pia, è una cantautrice rock, dalla voce dolce e allo stesso tempo graffiante, molto apprezzata anche come autrice di testi. Si è laureata al DAMS a Bologna con una tesi Il Rock al femminile, e ha debuttato nel 1993 al Festival per Voci Nuo­ve di Castrocaro. Non ha vinto ma con la sua bravura si è fatta notare da Vasco Rossi ed è entrata a far parte della sua squadra. Come autrice ha scritto per Patty Pravo (2000) e per Irene Grandi (2003) e per Vasco. Con lui ha condiviso il palco in importanti occasio­ni, come le tre edizioni dell’ Heineken Jammin’ Festival (2000 -2005-2008), al Rock R’evolution di Zocca, e come sua supporter in tour per 8 anni.

Il suo debutto discografico è del 2001 con Ciao Amore, un singolo prodotto per l’etichetta Bollicine di Vasco Rossi, al quale fa segui­to un secondo singolo nel 2003, Quella Vispa di Tere­sa. In questo periodo dall’incontro con un fan di Vasco, Nicola Garbelli, “Lo Spericolato” nasce il soprannome di Pia, “La Rocker”. L’anno seguente tra le canzoni di Pia, Vasco sceglie E ... che avrà un grande successo e brano molto amato dallo stesso Vasco. Il 17 Giugno 2005 esce il suo primo album  Un segreto che... il video del singolo omonimo, sarà trasmesso anche nelle tv di Canada, Germania e Svizzera. Nel 2008 esce l’album URLO, prodotto da Frank Nemola e Guido Elmi per l’etichetta Bollicine/EMI Capitol Music.

Nel 2011 escono i due singoli da indipendente: Com’è bello il mio amore e Sto benissimo, quest’ultimo diventerà lo spunto e la colonna sonora de L’Italia di Pia un progetto che ci faremo raccontare tra poco. 

Nell’estate del 2013 la rocker entra a far parte del progetto RockandFo­od, ideato da Livia Elena Laurentino e dedicato al connubio tra la musica e il cibo. E’ di ottobre 2013 il singolo: 7 Aprile, celebrato” con un “ideale flash mob musicale nell’etere”.

Tra i tanti appuntamenti della Rocker vogliamo ricordare WeLoveFreak, l’evento organizzato in ricordo di Freak Antoni in cui Pia ha cantato “Ti rullo di Kartoni”, accompagnata dagli Skiantos e con i quali ha iniziato con loro una collaborazione artistica e la seconda edizione de La strada e la Stella, spettaco­lo organizzato a Bologna, per ricordare Lucio Dalla.

E’ dell’agosto 2014 il nuovo singolo My Radio, un brano che con un testo dal sottile e garbato doppio senso racconta un intrigante corteggiamento. Il 7 dicembre la rocker presenta il suo MY Radio Ep contenente 4 singoli da indipendente (Com’è bello il mio amore, Sto benissimo, 7 aprile, My radio) a Eataly Milano, in occasione della maratona musicale organizzata dal Mei per la raccolta fondi per l’iniziativa “In treno per la memoria”.

Ma entriamo nel vivo delle musica di questa cantautrice ascoltando il brano Buon compleanno, un brano di successo che fa parte del cd "Un segreto che" del 2005  e inserito anche nell'album "Prima di partire per un lungo viaggio" di Irene Grandi nel 2003.

Brani
Se chiudi gli occhi
My radio

Grazie Pia per essere stata con noi….. Ti salutiamo e salutiamo i nostri ascoltatori facendo ascoltare il brano 7 aprile.
Un saluto a Tutti da Cinzia Leoni a presto qui su scelto per voi

www.piatuccitto.net
www.facebook.com/tuccittopia
www.youtube.com/user/piatuccitto

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni