Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Cartoon Club

A Rimini il Festival Internazionale di animazione, fumetto e game per esperti e appassionati

Il sole tramonta in Riviera, il fumetto e l'animazione mai, soprattutto in questi giorni estivi, in cui Rimini ne accoglie i professionisti e i fan, grazie al ricco programma di Cartoon Club, il festival internazionale del cinema d’animazione, del fumetto e dei game, che quest’anno vanta un meraviglioso manifesto firmato da Giacomo Mattotti.

Fino al 26 luglio, mostre, proiezioni di anteprime e rarità, spettacoli, nuove tecnologie, incontri riempiranno di colore la città, partendo da piazzale Fellini, cuore del Festival, fino ai più bei edifici del centro storico, protagonisti di occasioni d'arte e di incontro con gli autori.

Saranno assegnati 7 premi a professionisti nel settore del cinema di animazione e del fumetto, con altrettante giurie di esperti nazionali e internazionali. In concorso cortometraggi in sezioni competitive, affiancate da una vetrina non competitiva. Accanto a queste il Premio Cartoon Kids per i cortometraggi per l'infanzia, giudicati, da una giuria di oltre 500 bambini, e il Premio “Franco Fossati”, dedicato alle opere di critica, storia e saggistica sul fumetto realizzate da autori italiani.
Da non perdere gli incontri con Giuseppe Maurizio Laganà, il grande animatore, autore e regista, braccio destro di Bruno Bozzetto, che a sua volta sarà presente; con Giancarlo Soldi, regista del biopic “Nessuno siamo perfetti" dedicato al creatore di Dylan Dog Tiziano Sclavi, presentato il 19 luglio; e con Alfredo Castelli, autore del mitico Martin Mystere, che festeggerà a Rimini i suoi 50 anni di carriera.

Oltre alle 250 proiezioni e ai 90 ospiti previsti, al centro della 31esima edizione anche RiminiComix, la mostra-mercato del fumetto, che si terrà dal 16 al 19 luglio in oltre 2.500 metri quadrati di tensostruttura e a ingresso libero, con la possibilità di scambiare, scoprire e acquistare il meglio dell'editoria nazionale ed estera.
Sempre dal 16 al 19 anche l'attesissima Cosplay Convention, aperta a tutti con un'unica regola: indossare il costume del proprio personaggio preferito! Sono attesi circa 5.000 fan del manga che, tra costumi flash, parrucche, dettagli minuziosi, invaderanno eccentricamente le strade della città.

Ultime, ma non ultime, le mostre tematiche del festival: quella dedicata a Dante nei Fumetti, in occasione dei 750 anni dalla nascita del sommo poeta; quelle sull'opera di Giuseppe Maurizio Laganà, sui 600 numeri di Zagor; sull’illustratore e fumettista Nadir Quinto e su Don Camillo a fumetti; e, infine, "Favole di Venezia", omaggio a Hugo Pratt attraverso gli autori che con lui hanno collaborato. Le mostre sono allestite in rilevanti della città nel centro storico di Rimini: Musei Comunali, FAR di piazza Cavour e ilCentro Commerciale Le Befane.

Il programma completo su www.cartoonclubrimini.com

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus