Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

"Ovunque la musica" con Emilia Romagna Festival alla XVII edizione

Dal 14 luglio al 7 settembre, prime mondiali e nazionali e un omaggio a Pavarotti

Prenderà il via dal 14 luglio la 17° edizione di Emilia Romagna Festival. Il titolo "Ovunque la musica", rispecchia una delle caratteristiche più interessanti della rassegna, che è quella di portare la musica in luoghi diversi, oltre 30 anche quest'anno, e di grande bellezza architettonica: chiese, cortili, teatri, o ancora non deputati alla musica, com'è l'ormai famosa arena delle balle di fieno a Cottignola. La rassegna, che vede alla direzione artistica il Maestro Massimo Mercelli, flautista di caratura internazionale e che si è esibito nei più importanti teatri del mondo, raccoglie molti generi musicali dalla classica all'opera, dalla world music al jazz, dalla musica elettronica alla musica da film, con artisti internazionali che portano al festival prime mondiali e nazionali.

Andrew Smith, Sorah Rionda, Ramin Bahrami e Martux M., John Malkovich con I Solisti Aquilani diretti dal M° Alvise Casellati, Michael Nyman, la Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal M° Alpesh Chauhan, il Coro Friuli Venezia Giulia, Il Trio Barrio, Vicente Campos, la China National Opera House diretta dal M° Yang Yang, la Turkish National Youth Philharmonic Orchestra, sono solo alcuni delle centinaia di musicisti che daranno vita ad Emilia Romagna Festival 2017.

Ma entriamo nel cuore del programma di questa XVII edizione, come sempre con grandi interpreti, luoghi suggestivi e novità.  Ne parliamo con il direttore artistico Massimo Mercelli a cui diamo il benvenuto.

Intervista a Massimo Mercelli

Ringraziamo il direttore artistico Massimo Mercelli, rimandandovi per informazioni su tutto il programma al sito di Emilia Romagna Festival.

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni

Commenti

commenti gestiti con Disqus