Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Porpora

Mariangela Gualtieri e Stefano Battaglia sul palco del Teatro Bonci di Cesena per un inedito rito sonoro. Dal  18 al 23 aprile. Intervista agli interpreti

Cari ascoltatori avete appena sentito, grazie alla gentile concessione dei suoi interpreti, un’anticipazione di Porpora, lo spettacolo a cui dedichiamo questa puntata  e che sarà in prima assoluta al Teatro Bonci di Cesena dal 18 al 23 aprile, per la regia di Cesare Ronconi. In scena  Mariangela Gualtieri e Stefano Battaglia in un inedito rito sonoro  che nasce dall’incontro tra un grande pianista e compositore ed una poeta che conduce da anni la sua ricerca sulla resa orale/aurale del verso. Mariangela Gualtieri che è anche attrice e  fondatrice con Cesare Ronconi del Teatro Valdoca ha scritto un poemetto sui colori, in cui questi  vengono cantati come potenze sonore, carichi di una loro forza acustica, avete appena ascoltato il leggero e vasto celeste. Da questo testo lirico, in dialogo con le improvvisazioni di Battaglia, nasce Porpora. Rito sonoro per cielo e terra, il cui  titolo fa riferimento al  termine con cui i greci e latini, quando ad esempio parlavano di mare porpora indicavano il punto in cui un colore è più vibrante, più scintillante.
Ne parliamo con i due interpreti.

intervista a Mariangela Gualtieri e Stefano Battaglia

Tags

Note

A cura di Piera Raimondi Cominesi

Commenti

commenti gestiti con Disqus