Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Motor Show 2014

Torna a Bologna dal 6 al 14 dicembre la grande kermesse dei motori

Tante le novità per la 39° edizione. 19 case automobilistiche più la Ducati, 11 padiglioni espositivi, 10 aree esterne per i test drive e una grande arena sportiva, aspettano appassionati e curiosi da tutto il mondo.

Le grandi case automobilistiche - da Jaguar a Maserati, da Audi a Citroen, Ferrari, Porsche , Volkswagen, per citarne solo alcune – saranno presenti in modi diversi sia con aree statiche che con test drive.

I grandi brand esporranno non solo i nuovi modelli, ma anche auto storiche nella sezione interamente dedicata alla Motor Valley emiliana e ai suoi marchi leggendari. Cultura, tradizione e heritage dunque nel padiglione Route Motor Valley dove troveranno posto anche le eccellenze gastronomiche della nostra regione, ben 41, per disegnare un trait d’union ideale tra Motor Show e Expo 2015. Una Route ricca di musei, collezioni e luoghi motoristici unici al mondo che per 10 giorni si concentreranno nel padiglione 26. Ci saranno i 2 Musei Ferrari, Maranello e Modena, in un grande stand rosso Ferrari dove i visitatori avranno la possibilità di cimentarsi in una prova cronometrata valida per il campionato Museo Ferrari Formula 2014.  E poi i 100 anni di storia di Maserati nella Collezione Umberto Panini e la  Ducati con la storia della SBK, l’archivio storico Magneti Marelli sezione Weber e la Lamborghini con la Miura e Huracan.

Nell'area Innovaction, si aprono invece percorsi interattivi per far sperimentare al pubblico tecnologie che rendono l’auto sempre più sicura, sostenibile, personalizzata e connessa. Tra espositori che hanno scelto di focalizzare la propria presenza sul tema della tecnologia: Nissan, Magneti Marelli, eV Now! con Tesla, Jaguar Land Rover e l’esposizione della Formula E.

La Motorsport arena ospita come di consueto esibizioni e gare. Il primo week end si apre con un programma su asfalto all’insegna della velocità che vedrà in pista novità assolute come la Formula E e le stock car della Nascar Whelen Euro Serie. Dal Giappone arriva il drifting del Team Orange, mettere la vettura di traverso su pista è considerata un'arte e il Team nipponico che ne è il riconosciuto protagonista mondiale darà spettacolo il 6, 7 e 8 dicembre nell'Area 48.
Sempre dal 6 all’8 dicembre la GT Challenge, Auto GP, Trofeo V8, auto storiche e motocross. Nel secondo week-end l’Arena ritorna ad essere, come da tradizione,  un circuito rally con due manifestazioni: la Star Parade con glorie degli anni 70, 80 e 90 al volante di vetture che hanno fatto la storia del Rally e il Campionato Italiano Rally Auto Storiche con il relativo Trofeo. Gran finale, sabato 13 e domenica 14, con il ritorno del Memorial Bettega e domenica 14 pit stop di Formula 1 della Scuderia Ferrari.

Per il pubblico del Motor show anche eventi esclusivi nel Paddock Party, padiglione36, inedito contenitore di musica e intrattenimento.

Il 6 dicembre MTV inaugura il Motor Show con il Double Bill di J-Ax e Fedez, domenica 7 musica dance con Benny Benassi & Friends e 19 deejay italiani che si sfideranno nel back to back, a colpi di  brani e mix dalla stessa consolle.

Il 12 dicembre arriva la star internazionale del clubbing Bob Sinclar. Sabato 13 dicembre spazio ai Web Show Awards, il primo evento in Europa dedicato alle celebrities del web. Nel corso della serata, condotta da Alessandro Cattelan, saranno premiate diverse categorie di web star con alcuni ospiti d’eccezione: i music performers della scena rap come Rocco Hunt, Salmo, Moreno e Baby K. In occasione di questi eventi il quartiere fieristico posticiperà la chiusura dalle 18 alle 20.

Tags

Note

A cura di Piera Raimondi Cominesi

Commenti

commenti gestiti con Disqus