Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Bellaria Film Festival

Riscoprire il passato e immaginare il futuro con il cinema del reale

Appunti sulla trasparenza della luce

Cari ascoltatori, dopo i fasti di Cannes, il cinema sposta lo sguardo sui nuovi talenti e rimane in riva al mare, scegliendo il sincero entusiasmo della Riviera romagnola, in cui dal 27 al 29 maggio si svolgerà il Bellaria Film Festival. La lettura con cui abbiamo aperto, curata dal direttore artistico, Simone Bruscia, ci ha introdotto subito nello spirito di questa 34esima edizione dedicata al cinema del reale, in cui la ricerca e la scoperta del territorio, diventano un'esigenza, un passaggio di testimone tra passato e presente, immaginando un nuovo futuro per la vita, l'arte e la cultura.

Sempre due le sezioni in concorso, con diciotto documentari diretti da nomi noti, emergenti e interessanti. Per scoprire tutte le novità del Festival ricedo la parola a Simone Bruscia e al programma di questa tre giorni cinefila e artistica.

Intervista Simone Bruscia

Madrina della manifestazione l'attrice Claudia Gerini, che sarà anche in giuria accanto al presidente, Jacopo Quadri. Ecco il suo saluto

Claudia Gerini

Rinnovandovi l'appuntamento a Bellaria, dal 27 al 29 maggio, auguro a tutti una buona visione.

Il sito del Bellaria Film Festival www.bellariafilmfestival.org

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus