Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Cinevasioni

Alla Dozza di Bologna il primo festival del cinema in carcere

Cari ascoltatori, dal 9 al 14 maggio il carcere Dozza di Bologna sarà protagonista di un evento unico nel suo genere, atteso con curiosità dai cinefili e, soprattutto, dai detenuti stessi, per la prima volta giuria e spettatori di un festival del cinema.
La manifestazione, chiamata in modo evocativo Cinevasioni, porterà il linguaggio e la cultura cinematografica dentro la realtà del carcere, aprendosi contemporaneamente a studiosi e autori e si può considerare l'epilogo fortunato di "CiakinCarcere" il laboratorio attualmente in corso che ha coinvolto 20 detenuti di sesso maschile tra i 20 e i 70 anni.

A promuovere entrambe le attività la D.E-R, Associazione Documentaristi Emilia-Romagna, con la direzione operativa di Angelita Fiore e quella artistica di Filippo Vendemmiati, che già ci ha fatto conoscere la Dozza nel suo commovente documentario "Meno male è lunedì". Ecco che cosa ci ha raccontato su Cinevasioni.

Intervista Filippo Vendemmiati

La Dozza negli ultimi anni ha più volte stupito per la sua apertura alle arti e alla cultura, con risultati davvero incoraggianti, tanto da essere definita un piccolo "DAMS". Merito va anche all'attenzione e all'entusiasmo di Claudia Clementi, la direttrice dell'istituto, che abbiamo il piacere di ospitare ai nostri microfoni.

Intervista a Claudia Clementi

Nei cinque giorni di programmazione, sostenuti anche dalla Fondazione Del Monte e dall'Assemblea Legislativa della Regione, verranno proiettati una decina di lungometraggi tra documentari e fiction, a cui potranno assistere un centinaio di spettatori tra detenuti e ospiti esterni.

Il tema delle opere sarà libero, con un solo limite: non si dovrà parlare di carcere! Una giuria, composta da una quindicina di detenuti, decreterà il vincitore. Il presidente di giuria sarà invece un nome di spicco del mondo del cinema. Sono già stati individuati dei nomi, ma auto-candidature saranno accolte con grande piacere.

Cinevasioni a tutti! 

 

Il sito: http://cinevasioni.it/

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus