Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Movievalley Bazzacinema

In Valsamoggia il cinema è donna, tra corti e grandi classici

Cari ascoltatori,

questa settimana ci spostiamo nel suggestivo territorio della Valsamoggia che, per il quinto anno, diventa centro di cinema e di eventi a esso legati.

Sta per iniziare infatti Movievalley Bazzacinema, il festival nazionale di cortometraggi che coinvolgerà Bazzano dal 5 al 13 marzo, celebrando la donna e la figura femminile nel cinema e nell’esposizione La pubblicità è donna, con immagini dai primi del ‘900 agli anni ‘40.

Il ricordo di Federico Fellini, da sempre caro a Movievalley, ispirerà altri eventi collaterali della manifestazione ma, nel programma del festival, spazio importante lo troveranno anche Pietro Germi e Mario Monicelli; il primo sarà celebrato nella serata inaugurale con la proiezione del documentario del 2009 di Claudio Bondi Pietro Germi: il Bravo il Bello il Cattivo, ripercorrendo l’esperienza del grande cineasta dalla fine del neo-realismo, passando per l'invenzione della commedia all'italiana fino all'Oscar per la sceneggiatura di Divorzio all'Italiana. Mario Monicelli sarà invece al centro della serata del 10 marzo, con il documentario breve Volevamo i capelli lunghi di Stefano Aurighi, Davide Lombardi e Paolo Tommasone, basato sulla sceneggiatura Capelli lunghi scritta nel ’68 dallo stesso Monicelli e mai realizzata. Dopo l’omaggio a Monicelli, seguirà quello a Stefania Sandrelli e alla sua maturità artistica, con la proiezione del film La donna della mia vita di Luca Lucini, in cui troviamo anche la bella Valentina Lodovini.

Protagonisti del festival saranno però i cortometraggi di giovani ed esordienti, in concorso per aggiudicarsi il Premio Fellini e il Premio della Giuria al miglior personaggio femminile. Degli oltre 150 film pervenuti ne sono stati selezionati una ventina, che saranno riproposti nella giornata finale del 13 marzo. Tra questi Scorciatoie, del pluripremiato regista vicentino Corrado Ceron; il sarto dei tedeschi di Antonio Losito, interpretato da Cristiano Mori e finalista al San Diego Film Festival e, per l’animazione, La perla sotto i solchi dei giganti di Valeria Degli Agostini, film ecologista su una Venezia non inquinata dalle grosse navi che ne percorrono quotidianamente i canali.

Patrocinato tra gli altri da Regione, Cineteca, Fice, Dams Cinema, MovieValley è ideato e organizzato da Maria Grazia Palmieri, che ai nostri microfoni ha raccontato altri particolari sulla manifestazione.

Intervista a Maria Grazia Palmieri

Siamo in chiusura, ma prima di salutarvi segnalo la presenza in giuria dell’attrice Elena Radonicich, protagonista del film Banat (il viaggio) di Adriano Valerio, in concorso alla 31esima Settimana della Critica di Venezia, e della nota giornalista e foodblogger Gloria Brolatti.

 

Buone visioni, da Anna Sbarrai.

 

 

Movievalley Bazzacinema: http://www.movievalleybazzacinema.com/

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus