Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

La Signora Matilde. Gossip dal Medioevo

La contessa di Canossa diventa docummedia con Syusy Blady e Luciano Manzalini

Forte, coraggiosa, affascinante, senza tempo, tanto da diventare brand di successo e, ora, anche protagonista di un divertente documentario che ne ripercorre la vita e le gesta. Mi riferisco a Matilde di Canossa, protagonista indiscussa dell’Anno Mille, in un’epoca in cui le donne, certamente, libertà ne avevano davvero poca.

Una figura carismatica, la sua, che ha affascinato Marco Melluso e Diego Schiavo, autori e registi de La Signora Matilde. Gossip dal Medioevo, fondendo il linguaggio spumeggiante della commedia e l’autorevolezza del documentario in modo credibile e accattivante. A guidare gli spettatori attraverso i territori e le testimonianze legate a Matilde, una viaggiatrice di eccellenza, Syusy Blady, accompagnata dall’istrionico trasformismo di Luciano Manzalini.

Ci addentriamo subito in questa storia fantastica, cedendo la parola ai due registi

Intervista Marco Melluso e Diego Schiavo

Impossibile resistere all’energia di Syusy e Luciano, che ci raccontano i loro personaggi e di come si siano appassionati al progetto

Intervista a Syusy Blady e Luciano Manzalini

"La Signora Matilde", prodotto da POPCult e sostenuto da Emilia-Romagna Film Commission, dopo le anteprime a Reggio Emilia e a Bibbiano, debutterà ufficialmente nelle sale il 30 marzo alle 19 al cinema Odeon di Bologna, preceduta dai prodotti delle Terre Matildiche, e proseguirà il suo percorso in numerosi cinema della regione, con incursioni a festival e proiezioni speciali per le scuole.

Buona visione da Anna Sbarrai

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus