Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Speciale Biografilm 2017: I'm in love with my car

Il senso dell'automobile, secondo Mellara e Rossi

L’automobile per molti di noi è quasi un componente della famiglia, depositaria di sfoghi e pensieri, discussioni e silenzi, contenitore di emozioni che ci accoglie e ci trasporta, con il corpo e con la mente, da oltre un secolo. La nostra vita ora è su quattro ruote e, questa consapevolezza, ha trasformato il mondo, ha modificato i nostri sensi.

In anteprima mondiale a Biografilm Festival Michele Mellara e Alessandro Rossi presentano I’m in love with my car, affrontando in chiave fisica e antropologica la storia e l’evoluzione dell’automobile, tra passione, pericolo, trasformazione urbana. Questo nuovo documentario amplia la già nutrita rosa di un sodalizio cinematografico iniziato oltre 15 anni fa tra i due autori e registi bolognesi, che ora abbiamo il piacere di ospitare ai nostri microfoni.

Intervista Mellara e Rossi

Il film, realizzato anche con il sostegno di Emilia-Romagna Film Commission, sarà proiettato per la prima volta il 16 giugno al Cinema Arlecchino, dopo la consegna dei premi delle giurie.
Michele Mellara e Alessandro Rossi, lo abbiamo sentito poco fa, saranno inoltre protagonisti di un omaggio da parte di Biografilm Festival, che proporrà al pubblico tre film tra i più significativi della loro carriera: Fortezza Bastiani, opera prima che racconta la vita universitaria di un gruppo di amici e coinquilini; La Febbre del Fare, documentario sul cambiamento della città nel dopoguerra e Domà, ambientato e realizzato a San Pietroburgo, e ideato con lo scrittore Paolo Nori.

Su biografilm.it il programma completo delle proiezioni.

Buona visione, da Anna Sbarrai.

 

(Musiche originali di Nicola Bagnoli, su gentile concessione)

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus