Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Magazzini FreeMusic

La selezione settimanale dall'archivio di Magazzini Sonori

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna, bentornati all'ascolto di Magazzini FreeMusic, la selezione musicale settimanale dall'archivio di Magazzini Sonori.

Eccoci finalmente arrivati alla Pasqua, vero simbolo della rinascita primaverile. Nel fare a tutti voi i migliori auguri, abbiamo deciso di offrirvi oggi una selezione musicale dedicata alla leggerezza, per dare una degna colonna sonora a questi giorni di ferie, di riposo, di scampagnate.

Si comincia con ritmi d'altri tempi. Il jazz manouche alla Django Reinhardt ci accompagna in un'ideale gita fra le verdissime campagne della nostra Emilia-Romagna. I parmigiani Honolulu Swing sono infatti figli di una tradizione musicale iniziata nella Francia degli anni Trenta e che ancora continua ad avere ferventi estimatori, come Neter Calafati, autore e anima del gruppo, dal cui repertorio ascoltiamo Lucienne.

Lucienne - Honolulu Swing

Con Lucienne degli Honolulu Swing abbiamo aperto la nostra scampagnata musicale di questa settimana, che continua con un genere completamente diverso. Passiamo infatti alle atmosfere del melodramma ma senza perdere la leggerezza che ci guida. Chiediamo dunque aiuto a Mozart e alle sue Nozze di Figaro. Dalla stagione lirica 2012 del Teatro Comunale di Bologna, voliamo sulle ali di una delle più note arie mozartiane. A voi Non più andrai farfallone amoroso nell'interpretazione di Nicola Ulivieri.

Non più andrai farfallone amoroso da Le Nozze di Figaro (W.A. Mozart) - Nicola Ulivieri

Questa era la voce di Nicola Ulivieri nella celebre aria del Farfallone amoroso da Le Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart. Dirigeva l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna il M° Michele Mariotti. E dopo un "farfallone" settecentesco ascoltiamo adesso le parole di un innamorato dei nostri giorni. Lui è Marco Sforza, istrione votato alla musica cantautorale, pianista e chitarrista, che ha da poco pubblicato un EP dal titolo "Un capolavoro". Con l'accompagnamento dell'Orchestrina Separé al gran completo, lo ascoltiamo in questa Tintarella d'amore.

Tintarella d'amor - Marco Sforza

Dopo Tintarella d'amore di Marco Sforza, torniamo alla Francia di inizio secolo per raccontare un personaggio che ha vissuto con una sorprendente anarchica leggerezza. Parliamo di Boris Vian, romanziere, poeta, musicista jazz, drammaturgo, ingegnere, che in soli 39 anni di vita ha saputo distinguersi come una delle anime più vitali, ironiche e corrosive di un'Europa in declino. Nel 2010 la Fondazione Teatro Due, insieme al Conservatorio "A. Boito" di Parma, ha dedicato un omaggio a Vian, fatto di teatro e musica, da cui ascoltiamo l'Orchestra Les Joyeux Bouchers con il brano On n'Est Pas Là Pour se Faire Engueler.

On n'Est Pas Là Pour se Faire Engueler (B. Vian) - Orchestra Les Joyeux Bouchers

Con l'omaggio a Boris Vian da parte della Fondazione Teatro Due di Parma ci avviciniamo alla conclusione della playlist di questa settimana. Chiudiamo con un artista che ormai conosciamo bene: si tratta di Enrico Farnedi, cantautore e polistrumentista, alle prese proprio in questi mesi con la registrazione del suo nuovo album. Nell'attesa di ascoltare i nuovi brani, torniamo a proporvi il singolo tratto dal suo EP "Ho lasciato tutto acceso". Con Corso Sozzi vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima puntata di Magazzini FreeMusic.

Corso Sozzi - Enrico Farnedi

Note

A cura di Magazzini Sonori