Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Magazzini FreeMusic

La selezione musicale dall'archivio di Magazzini Sonori

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna, bentornati all'ascolto di Magazzini FreeMusic, la selezione musicale dall'archivio di Magazzini Sonori.

Oggi abbiamo deciso di esplorare il nostro collettore di musiche dalla Regione, andando alla ricerca di tracce ed echi dall'opera di William Shakespeare. Il bardo inglese è infatti al centro di importanti composizioni del passato ma continua ad aleggiare anche sull'ispirazione dei nostri tanti artisti emiliano-romagnoli.

Si comincia dalle radici con la musica di Pëtr Il'ič Ciajkovskij, che dalla storia degli amanti di Verona ha tratto una fantasia per orchestra ispirata proprio al nostro Shakespeare. Ascoltiamo dunque un estratto dall'Ouverture di Romeo e Giulietta in un'esecuzione davvero prestigiosa: Arturo Toscanini dirige la sua NBC Symphony Orchestra in un'incisione storica del 21 marzo 1953.

Ouverture da Romeo e Giulietta (P.I. Ciajkovskij) - Arturo Toscanini - direttore, NBC Symphony Orchestra

Un viaggio nello spazio e nel tempo, quello proposto dal primo ascolto di oggi, sulle tracce del lascito shakespeariano. Abbiamo infatti visitato una sfavillante New York City, che in una serata della primavera 1953 si animava delle note della fantasia per orchestra Romeo e Giulietta diretta dal nostro Arturo Toscanini. Ringraziamo doverosamente il progetto Liber Liber per aver recuperato e messo a disposizione online un immenso patrimonio, musicale e non solo, che vi invitiamo ad esplorare. Proseguiamo quindi la nostra ricerca incontrando una band di giovanissimi pronti a fare man bassa della tradizione: loro si chiamano Johann Sebastian Punk e il loro front-man e animatore del progetto, Massimiliano Raffa, si considera a buon diritto un erede del Bardo. Prima di spiegarvi il perché, vi facciamo ascoltare un brano dal loro album d'esordio "More Lovely and More Temperate". A voi Barber's Shop.

Barber's Shop - Johann Sebastian Punk

Già nel titolo dell'album "More Lovely and More Temperate" i Johann Sebastian Punk citano Shakespeare, ma il legame con il poeta inglese si spinge oltre, quando Massimiliano Raffa sostiene con forza la tesi dei natali italiani del poeta. Il Bardo dell'Avon sarebbe infatti in realtà - secondo alcune teorie - nato a Messina, come lo stesso Raffa, e poi migrato come lui verso il grande Nord: Londra per l'illustre antenato, l'Emilia per il giovane musicista, che proprio sul nostro territorio getta le basi per il suo progetto. Il primo album è stato salutato dalla critica come un capolavoro, restiamo dunque in attesa del secondo che è attualmente in lavorazione e che speriamo di potervi presentare presto qui su RadioEmiliaRomagna. La nostra ricerca ci porta adesso a Parma sulle note del jazz di Roberto Bonati con questa Murdering Ministers.

Murdering Ministers (R. Bonati) - ParmaFrontiere Orchestra

Il brano Murdering Ministers, che abbiamo appena ascoltato, è parte di un progetto dal titolo "The Blanket of the Dark (Studio per Lady Macbeth)", che ha visto la luce nel 2003 e che indaga i rapporti fra l'opera shakespeariana e l'ispirazione di Giuseppe Verdi. Si tratta dell'esplorazione in musica di una tra le figure più tenebrose e moderne della produzione del Bardo, frutto anche di un certo interesse da parte del compositore Roberto Bonati per la poesia antica e contemporanea. Passiamo ora a toni più distesi con una serenata dedicata a Shakespeare da Franz Schubert e riscritta per pianoforte da Franz Liszt. La ascoltiamo nell'esecuzione di una giovane allieva del Conservatorio Martini di Bologna, Floriana Franchina.

Ständchen von Shakespeare S558/9 (F. Schubert, F. Liszt) - Floriana Franchina, pianoforte

Con questa serenata eseguita da Floriana Franchina, e tratta dal recital lisztiano "Quanti pellegrinaggi", ci avviamo alla fine della nostra playlist di oggi. Chiudiamo con un gruppo che porta nel nome il ricordo di uno dei personaggi femminili più struggenti dell'opera shakespeariana: loro sono gli Ofeliadorme, sono un trio di origine bolognese guidato dalla front-woman e voce Francesca Bono. Con Burning vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima puntata di Magazzini FreeMusic.

Burning - Ofeliadorme

Tags

Note

A cura di Magazzini Sonori

Commenti

commenti gestiti con Disqus