Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Il Nuovo e l'Antico

La rassegna autunnale del Bologna Festival

Si amplia la rassegna autunnale del Bologna Festival: Il Nuovo e l'Antico, sempre più articolata e ricca di appuntamenti. Due i progetti portanti. Il primo si intitola "I tre volti di Isabelle Faust". Qui la grande violinista tedesca , e prediletta di Claudio Abbado, si accosta con grande abilità repertori diversi, esplorando le tecniche strumentali storiche. L'altro tema della rassegna "Suoni astrali e terrestri" è invece dedicata all'opera di Franco Donatoni, tra i più importanti compositori italiani della seconda metà del novecento, che viene messa a confronto da un lato con il Maestro tedesco Anton Webern e dall'altro con Béla BartoK, punto di riferimento continuo nell'itinerario musicale di Donatoni. Inoltre la rassegna propone altri 4 concerti.

Ne parliamo con Mario Messinis direttore artistico della Rassegna.

Intervista a Mario Messinis

Una programmazione sempre più estesa e di qualità quella del Bologna Festival che quest'anno si allunga al due dicembre. Ne parliamo con Maddalena Da Lisca direttore generale del Bologna festival.

Intervista a Maddalena da Lisca

Per l'intero programma vi invitiamo a consultare il sito www.bolognafestival.it.

Tags

Note

A cura di Cinzia Leoni