Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Teatro dell'Argine. L'integrazione attraverso l'arte e la passione per il teatro

Ne parliamo con Giulia Musumeci

Nelll'ambito  del Festival Home / Atlas of Transitions, Bologna 1-10 marzo, a cura di Piersandra di Matteo,  si è tenuto  il convegno internazionale Performing Arts and Migrations. Tra gli intervenuti c'era Giulia Musumeci del Teatro dell'Argine, compagnia che in oltre vent’anni di attività, è diventata un punto di riferimento per un’intera comunità di spettatori, studenti, addetti ai lavori, associazioni ed enti, attraverso un lavoro che mette in relazione pubblico, privato, comunità, impresa, mondo del no profit attraverso un linguaggio comune quale è il Teatro.
Nell'intervista Giulia ci parla di due progetti molto importanti che hanno visto la compagnia di San Lazzaro in prima fila, in particolare Esodi, laboratorio teatrale condotto in tre lingue, gratuito e rivolto a ragazzi e ragazze dai 15 ai 25 anni, provenienti da tutte le parti del mondo, è  ancora attivo. Si tiene tutti i giovedì dalle 20.30 alle 22.30 presso il Centro Malpensa (Via Carlo Jussi 33, San Lazzaro di Savena). Il percorso è iniziato a fine gennaio, ma si accettano nuovi iscritti fino a giovedì 28 marzo 2019. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a info@teatrodellargine.org, chiamare Jessica (+39 3403973734), oppure visitare la pagina dedicata su http://bit.ly/Esodi

Intervista a Giulia Musumeci
 

Note

A cura di Piera Raimondi Cominesi

Commenti

commenti gestiti con Disqus