Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Traiettorie 2017

Al via la XXVII Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea. A Parma, dal 20 settembre al 20 novembre

Cari ascoltatori oggi vi portiamo a Parma dove prende il via Traiettorie 2017, 27esima edizione della rassegna internazionale di musica moderna e contemporanea promossa da Fondazione Prometeo. Sarà la seicentesca sala del Teatro Farnese di Parma ad ospitare il primo concerto di Klangforum Wien dal titolo irritazione/irradiazione.

Di assoluto prestigio gli interpreti, nove ensemble, di cui uno esclusivamente vocale, due quartetti e due solisti, con alcuni debutti per la rassegna come Ensemble Interface (13 ottobre), il percussionista Thierry Miroglio (16 novembre) e il pianista Marino Formenti che chiuderà il programma il 20 novembre.

Spiccano anche il Quartetto Arditti (26 settembre), uno fra i massimi quartetti al mondo dediti alla musica contemporanea e pluriennale ospite della rassegna che offrirà ben tre prime italiane, e il ritorno dell’Österreichisches Ensemble für Neue Musik, (9 ottobre)  di Ensemble Musikfabrik (28 ottobre), Ensemble Mosaik (3 novembre) ed Ensemble Alternance (12 novembre).

L’Ensemble Prometeo (17 ottobre), quest’anno sarà presente con due prime assolute. Seguono poi le due le serate dedicate ai giovani interpreti la prima serata dei talenti del Conservatorio di Parma (8 novembre) va meritatamente ad affiancarsi a quella analoga del 25 ottobre con gli allievi del Conservatorio parigino (guidati dall’altissima arte interpretativa della violinista Hae-Sun Kang), a conferma del rapporto sempre più stringente e produttivo con la scuola musicale della città.

Un posto particolare occupano poi i due concerti di Voxnova Italia (23 ottobre) e Formenti che propongono un dialogo fra passato e presente: accanto a brani moderni, Voxnova proporrà un parallelo vocale con testi rinascimentali e Formenti un progetto di dialogo con il pianismo di Franz Liszt.

Ma sentiamo il Direttore artistico e fondatore della rassegna Traiettorie, Martino Traversa che ci illustra più in dettaglio il programma di questa edizione

Intervista Martino Traversa

La maggior parte dei concerti verranno ospitati alla Casa della Musica invece tre serate (Klangforum Wien, Arditti Quartet ed Ensemble Prometeo) si svolgeranno nel Teatro Farnese, luogo molto apprezzato dal pubblico perché particolare e straniante per l’esecuzione di musica contemporanea.

Traiettorie è partner di Italiafestival ed è realizzata grazie al contributo di Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna, Casa della Musica di Parma, Complesso Monumentale della Pilotta e d è sostenuta da tanti altri partner. La rassegna conta, inoltre, sulla collaborazione di Rai Radio3 e Magazzini Sonori come media partner.

Traiettorie ha ottenuto anche il riconoscimento biennale Effe Label 2017-2018 (Europe for Festivals, Festivals for Europe) sostenuto dalla Commissione europea, che promuove le più importanti rassegne europee.

Per maggiori informazioni:
http://www.fondazioneprometeo.org 

Tags

Note

A cura di Linda Vukaj

Commenti

commenti gestiti con Disqus