Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Dal Lido all’Appennino: Chiara Galloni e Margherita Ferri conquistano la finale di Biennale College

Speciale Venezia 74

Un saluto a chi sta seguendo i nostri speciali dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in questi giorni davvero piena di notizie positive per il cinema dell’Emilia-Romagna. Quella che approfondiremo tra poco vi è stata data praticamente in diretta e coinvolge in modo rilevante il nostro territorio. Tra i 12 progetti internazionali finalisti a Biennale College 2017, esperienza innovativa che promuove i nuovi talenti per il cinema di tutto il mondo, c’è infatti anche l’accoppiata bolognese formata dalla produttrice di Articolture Chiara Galloni e dalla giovane autrice e regista Margherita Ferri.

Il loro progetto di film porta al momento il titolo di The Ice Rift e, se passerà la selezione finale, sarà interamente realizzato nell’Appennino bolognese e modenese.

Dopo i festeggiamenti di rito per questo importante traguardo ho chiesto a Margherita e a Chiara di raccontarci di come avvengono le selezioni di Biennale College e come i progetti diventino poi film da vedere a Venezia l’anno successivo.

Intervista a Margherita Ferri e a Chiara Galloni

Incrociando le dita per Margherita e Chiara e per il lungo lavoro che le attende in autunno, vi do appuntamento al prossimo focus, in cui parleremo dei film in concorso della Cineteca di Bologna.  A presto, da Anna Sbarrai

Tags

Note

A cura di Anna Sbarrai

Commenti

commenti gestiti con Disqus