Salta al contenuto principale Salta alla mappa del sito a fondo pagina

Piedi in terra e sguardo al cielo

Vivono a Faenza due artisti argentini che, con i materiali della ceramica e dell'arte povera, raccontano un viaggio tra emozioni e culture diverse

21 giugno 2011

Cari ascoltatori, i nostri protagonisti di oggi sono due artisti argentini, faentini d’adozione, che da tempo vivono nella nostra regione. Compagni anche nella vita, Oscar Ariel Dominguez e Ana Cecilia Hillar condividono un’esperienza estetica che porta la cultura argentina nel cuore della Romagna.

Ana Hillar ha vinto dieci anni fa il Premio Faenza, cioè il prestigioso concorso internazionale del Museo delle Ceramiche, e Oscar Dominguez espone in questi giorni, e fino al 30 giugno, nella sede di Faenza della Banca di Romagna, quattro installazioni che, per l’utilizzo dei materiali e le forme, richiamano le radici argentine e uniscono la forza della materia alla leggerezza e all’equilibrio.

Intervista a Oscar Dominguez

Tags

Note

A cura di Claudio Bacilieri